Caricamento...

Via Tago: Case Popolari nel degrado

Egregio direttore, sono un inquilino delle case popolari di via Tago. Le rubo un po’ della sua attenzione per sollevare uno dei tanti problemi delle palazzine Ater

A meta luglio su vari organi di stampa lessi un intervento dei consiglieri del Pdl, William De Vecchis e del consigliere Paolini. Oggetto: lo stato di abbandono delle case popolari a Fiumicino.
Una sollecitazione che provocò una pronta risposta del presidente Ater Massimo Cacciotti. E qualche giorno più tardi un intervento di Anna Cau, lista Civica Perna, che come i consiglieri Pdl batteva sul degrado delle palazzine Ater.
Speravo vivamente che dopo tutti questi interventi e la replica piccata di Massimo Cacciotti, arrivassero i fatti. Purtroppo non è così. Siamo ai primi di settembre ed è rimasto tutto come prima. Anzi, dietro le case popolari di Via Tago c’è un grosso appezzamento, non so a chi appartenga, che negli anni passati con l’inizio dell’estate veniva quasi sempre ripulito. A oggi però nessuno si è ancora fatto vivo e siamo costretti a coabitare con erbacce, canneti, topi e sporcizia varia.
Forse sarebbero bastate meno polemiche e un po’ più di buona volontà per rendere vivibile questa estate e in generale la vita di tutti gli inquilini. Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno lasciato in queste condizioni.
 
Lettera inviata da: un inquilino delle case popolari di via Tago
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo