Caricamento...

“Piano casa”

Martedi il vicepresidente della Regione Lazio, Ciocchetti a Fiumicino per illustrare le novità

Martedì 4 ottobre alle ore 17.00, nella sala conferenze dell’Hotel Club Isola Sacra, in via della Scafa 416, il vicepresidente della Regione Lazio e assessore all’urbanistica, Luciano Ciocchetti, e il capogruppo dell’Udc di Fiumicino Angelo Caroccia, illustreranno alla città tutte le novità del piano casa recentemente approvato dalla Pisana. Interverranno Franco Cioffarelli, segretario romano Udc, Michele Pagano, presidente provinciale Udc, e Alessandro Onorato, capogruppo Udc di Roma Capitale.
“L’incontro – spiega Angelo Caroccia – è stato organizzato per illustrare tutte le novità inserite nella nuova legge regionale. Il piano casa è una risposta che l’Udc e la Regione Lazio hanno dato in primis alle aspettative delle famiglie e poi a un comparto, quello edile che solo nel Lazio incide per il 30 per cento e dà lavoro a migliaia e migliaia di famiglie”.
“Il piano casa – sottolinea il capogruppo Udc di Fiumicino – permetterà di rinnovare il patrimonio immobiliare esistente e tutelare il territorio attraverso piani di riqualificazione ambientale e delle periferie, senza erodere ulteriore suolo agricolo. Darà impulso a quella semplificazione delle procedure amministrative inseguita da tempo. Creerà nuovi posti di lavoro, promuoverà alloggi a canone calmierato. Darà risposte ai cittadini con l’ampliamento del 20 per cento della cubatura esistente entro un tetto massimo di 70 metri quadrati. Prevederà l’estensione del piano di edilizia sociale a studenti universitari e categorie protette e svantaggiate. Ma anche ai componenti del comparto sicurezza, dei vigili del fuoco e delle forze armate. Darà impulso al reperimento di alloggi a canone calmierato; la possibilità di sostituire condomini in stato di degrado, norma favorita con il 60 per cento della volumetria esistente a condizione che venga mantenuto almeno il precedente numero di abitazioni. L’adeguamento sismico degli edifici con un incentivo del 35 per cento della volumetria. La riqualificazione delle coste che darà la possibilità a chi ha una casa fronte mare di trasferirsi con un ampio premio di cubatura. Infine permette di sanare volumi tecnici e con l’introduzione della pratica del silenzio assenso di ottenere permessi in maniera decisamente agevole”.
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo