Caricamento...

Scoperta la variazione di luminosità della stella 17 vulpeculae

Una brillante stella blu del tipo Beta Cephei, individuata studiando ed elaborando i dati del Telescopio Spaziale TESS


Se guardate d’estate in direzione della nebulosa manubrio M27, scorgerete alcune stelle nel tappeto della Via Lattea, tra queste c’è una stellina visibile ad occhio nudo nota come “17 Vulpeculae” da oggi è anche nota per essere variabile!
 
Si tratta di una brillante stella blu del tipo Beta Cephei, individuata studiando ed elaborando i dati del Telescopio Spaziale TESS, grazie ai quali si è riusciti a scorgerne le variazioni di luminosità che, in questo tipo di stelle, sono date da pulsazioni sulla superficie. Si è visto che i cicli di pulsazione si ripetono quasi ogni 10 ore e questa affascinante stella si trova a quasi 500 anni luce da noi!
 
Gli autori della scoperta sono Giuseppe Conzo, Mara Moriconi ed Ivo Peretto, una bellissima collaborazione tra il Gruppo Astrofili Palidoro di Fiumicino e il Marana Space Explorer Center in provincia di Vicenza
La scoperta è certificata da AAVSO al seguente link … Clicca qui
 
 
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo