• Home

Come è cambiato l'uso del nostro tempo dopo il Coronavirus

Lunedì, 13 Luglio 2020 11:11

Autore: Fiumicino-Online

Come è cambiato l'uso del nostro tempo dopo il Coronavirus

"Il tempo è prezioso e la tendenza è farne un uso intelligente cercando di dividerlo al meglio tra dovere e piacere"


di 
Pietro Zocconali, presidente ANS Associazione Nazionale Sociologi, giornalista

 

Negli ultimi mesi trascorsi, in un periodo che noi tutti, facendo il verso a quel capolavoro di Gabriel Garcia Marquez, “L’amore al tempo del colera”, abbiamo ribattezzato, “l’uomo al tempo del Corona Virus”, tra l’altro, abbiamo riflettuto sul significato di tempo. 

 

Con il brusco cambiamento della nostra quotidianità, con la chiusura forzata delle molte attività, con il consiglio/imposizione di rimanere nelle nostre abitazioni, mentre l’aria si ripuliva dai vapori mefitici causati dal nostro abituale tenore di vita, ci siamo ritrovati con il tempo dilatato. Dai giornalai aperti, sono andate immediatamente esaurite le copie delle riviste di enigmistica, giochi e passatempi, come fosse Ferragosto; sono aumentate a dismisura le passeggiate con i cani, e si sono moltiplicati atleti, anche di una certa età e con pancetta traballante, che, come dei “cinghialoni” (qualcuno li ha definiti così) andavano vagando, con passo malfermo nei giardini pubblici. Tutto ciò perché il tempo si era improvvisamente dilatato.

 

Ciò mi ha fatto ricordare che qualche anno fa, nientemeno che in qualità di rappresentante dei sociologi italiani, sono stato contattato da una società di ricerca francese, l’“ Observatoire Thalys”, che, elaborando una ricerca internazionale, chiedeva a vari sociologi nel mondo cosa ne pensassero del tempo e del modo di gestirlo.

 

Riporto alcuni passi del mio contributo, che dall’ Observatoire era stato intitolato, e ne sono fiero: “Italie: l’omniprésence de la famille”.

“Solo lieto di poter intervenire sulla gestione del tempo; un tema che, col passare del tempo diventa sempre più importante. L'imperativo è abbattere i tempi morti, e l'ottimizzazione del tempo è la carta vincente nella società occidentale. È certo che non avevo molto tempo da dedicarvi, ma ho trovato il modo di rubare un po' di tempo ad altre attività. Sono in ogni modo onorato per essere stato, indegnamente, prescelto come esperto italiano riguardo all’argomento “gestione del tempo”, ma sicuramente non avrete avuto molto tempo a disposizione per scegliere qualcuno più esperto di me”.

 

Quello di consacrare molto tempo ad alcune attività e troppo poco ad altre è un cruccio che colpisce un po' tutti noi. Sarebbe troppo semplicistico affermare che ognuno vorrebbe dedicare più tempo ai divertimenti e meno tempo al lavoro; anche perché, riflettendoci, non è ben delineato il confine tra lavoro e divertimento; ad esempio, insegnare al proprio bambino come si uniscono i mattoncini del tipo "Lego" non è solo un divertimento ma una missione di vitale importanza, mentre stare in un ufficio pubblico, a sonnecchiare, con i piedi sulla scrivania, in quei momenti di mancanza di produzione, risulta essere un lavoro soltanto perché viene in qualche modo retribuito. 

 

A parte queste considerazioni, è risultato geniale chiedere alla gente dove passa più tempo e dove ne trascorre di meno, poiché, come per il principio dei vasi comunicanti, la tendenza dell'uomo è di fare ciò che più gli piace, e quel sondaggio è stato utile per poter capire anzitempo l'evoluzione dei costumi dell’uomo con la possibilità di tracciare delle proiezioni verso il futuro prossimo. È certo che, dai risultati della ricerca si è capito che gli italiani dedicano troppo tempo al lavoro e poco a sé stessi e al divertimento con gli amici. In Italia si lavora in media una quarantina di ore a settimana, ma ci sono dei picchi verso le poche ore, dovuti a lavori par-time o occasionali, e verso le molte / troppe ore di certi impieghi privati (ciò dovuto a costrizione) o di lavoratori autonomi (per passione / voglia di guadagno / autolesionismo / mania suicida).

 

La famiglia italiana è risultata ancora di tipo patriarcale rispetto alla media europea, è alta la percentuale del tempo dedicato alla famiglia; a tal proposito mi vengono in mente da una parte genitori e suoceri anziani che, in Italia, vivono in famiglia con i figli, dall'altra i giovani già svezzati (tra i 25 e i 40 anni) costretti ancora a vivere nella casa paterna o per mancanza di lavoro o, in ogni caso, per non potersi permettere di vivere da soli per cause economiche o di menage familiare, specialmente con la crisi attuale, dovuta al Covid-19 che dal problema sanitario è sfociata in una miriade di problematiche tra le quali una crisi lavorativa quasi senza precedenti.

 

Il tempo è prezioso e la tendenza è farne un uso intelligente cercando di dividerlo al meglio tra dovere e piacere, affinché noi tutti si possa risultare appagati, l’ideale sarebbe terminare il nostro tempo soddisfatti e con il sorriso sulle labbra.

 

Francesco Guicciardini, 500 anni fa (il tempo) ha detto a proposito: “Abbiate per certo che, benché la vita degli uomini sia breve, pure a chi sa fare capitale del tempo e non lo consumare vanamente, avanza tempo assai; perché la natura dell’uomo è capace, e chi è sollecito e risoluto gli comparisce mirabilmente il fare”.


Vota questo articolo
(3 Voti)
Pubblicato in Parliamo di...
Etichettato sotto

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.