Caricamento...

Tempo incerto, Festa della Liberazione con poche presenze sul litorale romano

Non c’è stato il tradizionale e massiccio afflusso verso le spiagge, per la tintarella, o presso i parchi, per un picnic di rito


di Dario Nottola

E’ stata una Festa della Liberazione con relative poche presenze sul litorale romano. Non c’è stato, infatti, il tradizionale e massiccio afflusso, nella giornata festiva, verso le spiagge, per la tintarella, o presso i parchi, per un picnic di rito.
 
La pioggia del primo mattino e poi il vento, a sfiorare anche i 20 nodi, nonostante poi sia uscito appieno il sole, ha tenuto lontani romani e turisti da Ostia, Fiumicino, Fregene ed altre località. Solo dopo le 13 è salito via via il movimento di veicoli, in uscita dalla Roma-Fiumicino, diretti verso il litorale, dove, tuttavia, non sono mancate presenze in ristoranti e bistrot per il pranzo o per un aperitivo.
 
Incolonnamenti ed un pò di congestione del traffico ci sono stati, intorno alle 13.30, e per almeno un’ora, a causa di un incidente sull’autostrada Roma-Fiumicino, in direzione della Capitale, all’altezza di Parco Leonardo. Anche oggi, comunque, come negli ultimi giorni, nonostante il maltempo, diversi stabilimenti balneari e chioschi attrezzati sono stati impegnati in ultimi ritocchi alle strutture e livellamenti degli arenili (alcuni stanno già predisponendo le file di ombrelloni) in vista del weekend, dove il meteo, accompagnato dalla risalita delle temperature, dovrebbe segnare sul bello, ed in preparazione all’avvio ufficiale della stagione balneare. Ruspe e vagliatrici al lavoro anche oggi ad Ostia, per la pulizia della spiaggia libera, oltre un chilometro, sul tratto del Lungomare Duca degli Abruzzi.
 
Infine, sono state tre le cerimonie in cui l’Amministrazione Comunale di Fiumicino, in occasione della Festa della Liberazione, ha reso Omaggio, con la deposizione di corone di alloro, ai Monumenti in onore dei Caduti sul territorio.  Presenti Autorità Civili, Militari, Religiose e rappresentanze delle Pro Loco ed associazioni territoriali. Le cerimonie si sono svolte presso il Monumento dedicato a Salvo D’Acquisto a Palidoro,  in Piazza Ss. Filippo e Giacomo, con il consigliere Massimiliano Catini in rappresentanza dell’Amministrazione,  ed al Monumento di Maccarese, in viale Castel San Giorgio, presente il Vice sindaco Giovanna Onorati. Ed ancora, presso il Monumento ai Caduti di Fiumicino, in Piazza Grassi, con l’Assessore alle Attività produttive, Raffaello Biselli, presenti tra gli altri i consiglieri Patrizia Fata ed Ezio di Genesio Pagliuca.
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino