• Home

"Il bello dalla quarantena"

Venerdì, 12 Giugno 2020 18:36

Autore: Fiumicino-Online

"Il bello dalla quarantena"
"eMmeCcì" l'idea vincente di Massimo e Camilla, due persone piene di voglia di vivere, di sorridere e di far sorridere

Il calendario e l’imminente inizio dell’estate ci hanno regalato la (quasi) uscita dal nefasto e lungo periodo di quarantena, che ha costretto la maggior parte degli italiani nelle proprie case, a fare i conti con isolamento, solitudine, noia, e, in molti casi, tristezza o addirittura depressione. 
 
Il trend emotivo dei mesi primaverili è stato, infatti, ampiamente caratterizzato da connotazioni negative più o meno profonde; tuttavia, non sono mancati i casi di persone che hanno reagito al lockdown in maniera reattiva e positiva, aggredendo la reclusione a suon di attività, progetti e buonumore.
 
Camilla Targa, fiumicinese DOC, è una di queste. Fin dal secondo giorno di quarantena, infatti, grazie alla premura ed alla professionalità di Federica Zambrano, un’esplosiva istruttrice di fitness che ha insegnato anche nel nostro territorio, sono iniziati gli allenamenti quotidiani. Tuttavia, “non si trattava soltanto di passare il tempo. Federica, con il suo sorriso sempre acceso, ha portato il sole e la voglia di fare nel mio cuore, evitando di farmi cadere nel torpore che vedevo invece man mano inghiottire la maggior parte dei miei amici e conoscenti”.
 
Camilla ha iniziato così a dedicarsi alla stesura del suo secondo romanzo, esattamente un anno dopo l’uscita di Grandine, miele e mandorli da innaffiare. Ha inoltre seguito un minicorso di russo e partecipato ad iniziative collettive su vari gruppi Facebook, spaziando da eventi musicali a challenge di ballo e supporto agli alunni in difficoltà, smarriti e confusi dalla didattica a distanza che stava ancora erigendosi e prendendo piede. Nonostante tutto, però, le mancava ancora qualcosa.
 
Non avevo idea di cosa stessi cercando o volessi mirare a fare, ma sentivo un’inarrestabile voglia di condivisione di bellezza, intesa nella sua più ampia accezione.” Galeotta fu la scuola di ballo country Western Spirit, di cui Camilla fa parte dal 2014, e che per gli allievi è stata una presenza costante anche durante il periodo di quarantena, organizzando non soltanto lezioni online, ma anche dirette per ballare tutti assieme nonché un incontro settimanale, chiamato “Il Cikketto”, in cui tutti i soci potevano condividere foto, video, pensieri e dediche. Massimo Cattabiani adora cantare ed interpretare, e sono stati proprio i sui primi due video in queste dirette a far scattare l’idea vincente: “Massimo è uno showman nato, è un trascinatore, trasmette gioia di vivere ed entusiasmo, ho sentito subito che era la persona giusta per poter mettere in moto qualcosa, e così gli ho scritto un messaggio, nonostante ci conoscessimo soltanto di vista perché nella scuola siamo più di 300”.
 
I due hanno iniziato riproponendo una canzone americana nata durante e per la quarantena, cantandola ed interpretandola abbinandola a video molto spiritosi (Stay Home dei Big & Rich). Tra di loro c’è stata fin da subito una forte sintonia abbinata ad una gran voglia di divertirsi ma soprattutto di far divertire gli amici, regalando loro qualche minuto di spensieratezza e sorrisi.
 
"La follia, quella sana, allegra e piena di vita, cerca i suoi simili per poter aumentare il suo potenziale esplosivo. Questa è stata la chimica di noi eMmeCcì (così hanno scelto di chiamarsi, ndr). Due folli che si buttano per divertirsi e coinvolgono altri amici per superare un periodo talmente assurdo del nostro tempo che solo con il sorriso puoi così sopportarlo. Un nostro incontro online (grazie Camilla) ha fatto nascere tutto questo e ne sono felice ed orgoglioso", ricorda Massimo.
 
Questi due amici pazzerelli hanno dato subito seguito al primo video proponendo una versione rivisitata di Aladino, anch’essa legata alla situazione di quarantena che stavano vivendo. “Ci siamo resi conto che, anche se in piccolissima parte, potevamo fare qualcosa per gli altri, e questa è stata la grande spinta che ci ha fatto da propulsore per continuare ad impegnarci, per produrre altri video e per aprire perfino il canale Youtube. E’ bellissimo sapere di aver rallegrato ed illuminato le giornate a tante persone che soffrivano per la chiusura”, dice il duo, che presto ha deciso di estendere il progetto ad altri amici.
 
Lilia afferma “Dopo il primo periodo di lockdown ho iniziato ad annoiarmi e anche a sentire il peso della solitudine, poi all’improvviso una carissima amica fonda insieme  ad un altro amico un 'associazione a delinquere... gli eMmeCcì, dando il via a fantasiose performances.  Quando hanno coinvolto altre persone, tra cui me, nel vortice dell’allegria, non ho/abbiamo saputo resistere!”
 
Non sono poche le persone che si sono unite a Massimo e Camilla con l’intento di scuotersi e scuotere il prossimo dalla negatività e portare invece a galla belle sensazioni, tanto che ora esiste anche un gruppo chiamato eMmeCcì and friends, formato da persone dalle età più disparate che si impegnano per colorare la realtà quotidiana. 
 
Appena è iniziato Il Cikketto, io e Maria Eleonora ci siamo divertiti nel vedere le performances di molti amici del country. Tra loro, si sono distinti due ragazzi che hanno creato il duetto eMmeCcì e ogni loro esibizione ci ha fatto impazzire! La loro creatività, esuberanza... la loro simpatia... Finché il duetto ha deciso di allargarsi e di includere anche noi negli eMmeCcì & Friends e le giornate di sono riempite di musica ed allegria”, continua Fabrizio.  “La quarantena è iniziata in modo difficile. Non poter uscire di casa e non poter vedere nessuno creava una atmosfera di tristezza. Poi sono nati gli eMmeCcì, due persone piene di voglia di vivere, di sorridere e di far sorridere. Ci sono riusciti alla grande. Dopo un paio di settimane hanno deciso di "aprire" la collaborazione a qualche amico ed è nato un gruppo fantastico. Sono solari, allegri, pieni di gioia e di fantasia. Ci faranno rimpiangere il lockdown.  Spero che continueranno a regalarci gioia ed emozioni anche dopo la quarantena”, conclude Franca.
 
Credo che le persone possano continuare a dichiarare fondamentali solo le cose utili, utili perchè ci consentono di vivere, utili perchè ci dimostrano che stiamo facendo il nostro dovere, utili perchè il risultato è la creazione di un prodotto finito; ma una pausa forzata e globale come questa ha ridestato un istinto dannatamente superfluo ma anche incredibilmente irrefrenabile e per questo affascinante ... il desiderio ancestrale di condivisione di momenti di leggerezza assoluta, il desiderio di riavvicinarci all’altro se composto dalle persone che, miracolosamente, ogni giorno, e se siamo predisposti ad accoglierle, ci vengono incontro ... eMmeCcì and friends è ed è stato questo per me”, racconta Cristina emozionata. “Grazie per avermi costretta ad uscire, a respirare aria, riscoprire con stupore quello che avevamo tutti messo in standby.. gli abbracci, le risate e lo stare insieme”, incalza Stefania, una delle tre nonne presenti nel gruppo.
 
Senza saperlo, ma forse tutto sommato sperandolo nel profondo del loro cuore, questi due giovani cresciuti hanno dato vita a nuove risate, nuove amicizie, e soprattutto nuove speranze. “Ci rallegriamo le giornate, non ci sentiamo mai soli e ci facciamo tantissime risate, ma la cosa più importante è che ci è tornata la voglia di alzarci al mattino, di fare, di creare e di condividere, sapendo che in un certo senso stiamo facendo del bene a noi stessi ma anche a tutti quelli a cui regaliamo anche solo pochi minuti di astrazione di fuga positiva. Abbiamo perfino partecipato ad una challenge nazionale,ed è stata un’esperienza che non dimenticheremo, vedere il nostro video girare per tutta Italia e sapere di aver contribuito a strappare un sorriso agli operatori sanitari ed anche ai malati stessi!” Quasi 73 anni, la nonna più Nonna del gruppo racchiude così l’essenza degli eMmeCcì e dei suoi friends, che non hanno alcuna intenzione di lasciar morire così questa iniziativa.
 
"La quarantena sembra giunta al termine e forse presto sarà soltanto un brutto ricordo, ma sicuramente la necessità di svago, di risata e di leggerezza è una costante con cui tutti noi facciamo i conti quotidianamente, un aspetto emotivo che spesso viene sottovalutato o liquidato con negligenza perché non ritenuto sufficientemente importante, nonostante, come è emerso invece dal periodo di lockdown, sia molto più essenziale di quanto credessimo” dice Camilla.
 
“Per questo continueremo ad impegnarci per continuare a regalare momenti di positività a chiunque vorrà seguirci o vederci, sperando di raggiungere un numero sempre maggiore di persone”, conclude Massimo. “La voglia di fare non ci manca, ed ogni piccolo commento positivo che ci arriva ci regala carica aggiuntiva per non mollare. The show must go on!” Ridono (e non potrebbero fare altrimenti).
 
 
 
Vota questo articolo
(6 Voti)
Pubblicato in News
Etichettato sotto

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.