Caricamento...

Museo del Saxofono: Venerdì 8 dicembre “Blue Sax remembering Bob Mancini”

Il concerto vedrà protagonista la BLUE SAX, la formazione storica con cui Roberto Mancini ha suonato


Venerdì 8 dicembre al Museo del Saxofono di Fiumicino è in programma il concerto BLUE SAX, dedicato alla memoria di Roberto “Bob” Mancini saxofonista, compositore, arrangiatore e didatta, scomparso dieci anni fa. Roberto Mancini è stato docente di saxofono jazz alla scuola popolare di musica di Testaccio e nei Conservatori di Musica “Lorenzo Perosi” di Campobasso e “Santa Cecilia” di Roma.
 
Il concerto vedrà protagonista la BLUE SAX, la formazione storica con cui Roberto Mancini ha suonato e per cui ha arrangiato sia brani originali che standard jazz: un ensemble di 8 musicisti diretto da Filiberto Palermini al sax alto e formato da Mauro Centrella a sax alto e voce, Torquato Sdrucia al sax tenore, Angelo Trane al sax tenore 2, Adriano Piva  al sax baritono, Domenico Capezzuto al pianoforte, Stefano Cantarano al contrabbasso e Davide Pettirossi alla batteria.
 
Nel corso degli anni in questa formazione si sono avvicendati diversi artisti, allievi di Mancini, tra i quali Tony Formichella, Ciccio Arduini, Gianni Savelli, Adriano Piva, Mauro Centrella, Alessandro Tornei, Daniele Tittarelli, Gianni Bordi alla chitarra, Mauro Nota e Giggi Rossi al contrabbasso, Francesco Bonofiglio e Luca Ingletti: alcuni di loro saranno presenti alla serata per suonare in una particolarissima jam session.
 
Un concerto-evento, dunque, che vuol essere anche un tributo a tutti quei musicisti che, come Roberto, hanno scelto la strada dell’insegnamento, anche a discapito dei propri progetti più strettamente artistici. Artefice e promotore del concerto è il saxofonista Mauro Centrella, amico fraterno di Bob Mancini,  il quale così si esprime per raffigurarne la figura umana ed artistica: “Roberto… ci ricorderemo del tuo suono, un suono che viene da lontano e che sempre ci colpiva diritto il cuore. Ci ricorderemo del tuo fraseggio nervoso, sempre originale e mai scontato, ci ricorderemo del tuo affetto, del tuo sorriso ironico e della tua invincibile caparbietà nell’affrontare le difficoltà musicali così come quelle della vita. Ciao Roberto, ti ricordiamo sempre di te e ci manchi tanto…”.
 
L’evento, in programma alle ore 18:00, è ad ingresso gratuito con il biglietto del Museo (Adulti: 10 euro – Studenti, over 65: 7 euro – Artsupp: 8 euro)
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino