Caricamento...

A Fiumicino la tappa conclusiva del Campionato italiano Moto d’Acqua 2024

Il calendario dell’evento è stato reso noto a Napoli, a Palazzo San Giacomo


di Dario Nottola
 
Fiumicino, il 21 e 22 settembre, ospiterà la tappa conclusiva del Campionato italiano Moto d’Acqua 2024. Torna così in città nuovamente l’appuntamento agonistico che, nell’edizione 2023 vide, a piazzale Molinari, la presenza, tra gli altri, del ministro dello Sport Andrea Abodi accolto dal neo sindaco Mario Baccini.

Dopo Napoli, sarà la volta di Chioggia (18-19 maggio). Quindi, l’8 e 9 giugno tappa ad Ancona. Dopo un lungo stop nel quale si svolgeranno due gare di campionato mondiale, una ad Olbia e l’altra in Albania, nel mese di settembre il campionato torna a Santa Cesarea in Salento (7-8 settembre), e, come detto, a Fiumicino.
 
Il calendario dell’evento è stato reso noto a Napoli, a Palazzo San Giacomo, alla presentazione della prima tappa del Campionato italiano Moto d’Acqua 2024, che approderà al Lungomare Caracciolo, nello specchio d’acqua antistante l’arenile della Rotonda Diaz. L’appuntamento di Napoli, in programma da venerdì 3 a domenica 5 maggio, è organizzato dall’Asd Jetski Family Racing Team di Salvatore Babo, sotto l’egida della Federazione italiana motonautica, con il patrocinio del Comune di Napoli. “Il Campionato Italiano Moto d’Acqua si apre per il secondo anno consecutivo, con la tappa di Napoli nella sede più prestigiosa e di grande fruibilità per il pubblico di fronte alla Via Caracciolo.
 
“Quest’anno il Campionato Italiano Moto d’Acqua sarà costituito da cinque tappe – spiega Vincenzo Iaconianni, Presidente della Federazione Italiana Motonautica – dopo la prestigiosa partenza a Napoli, toccherà altre importante località d’Italia: Chioggia, Ancona, Santa Cesarea per poi concludersi a Fiumicino con l’ultima prova. Da considerare il continuo aumento qualitativo dei piloti, soprattutto nelle categorie giovanili, e quelle che la Federazione considera e gestisce come propedeutiche, credo che la gara di Napoli e poi il proseguo delle altre tappe del Campionato, saranno un grande successo, di gran lunga superiore dell’anno precedente, in un progetto che ogni anno porta il nostro sport e la nostra Federazione e le moto d’acqua ad una qualità migliore” conclude Vincenzo Iaconianni

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino