Caricamento...

Olimpiadi Tokyo, ieri sera la partenza degli azzurri dall’aeroporto di Fiumicino

Tra la parata di stelle anche Daniele Lupo di Fregene e Francesca Milani di Testa di Lepre, oggi pomeriggio la partenza della boxeur di Fiumicino Giordana Sorrentino


di Dario Nottola

Ci sono stati anche i “Nostri” Daniele Lupo (Fregene) e Francesca Milani (Testa di Lepre) tra la parata di stelle azzurre che ieri sera sono volate dall’aeroporto di Fiumicino alla volta di Tokyo dove il 23 luglio saranno al via i Giochi olimpici.

Dopo l’argento di Rio e la judoka oggi pomeriggio sarà la volta della partenza anche della bravissima boxeur di Fiumicino Giordana Sorrentino.  
 
“Le ambizioni sono quelle di giocare una partita alla volta. Vivere alla giornata come abbiamo sempre fatto. L’obiettivo è quello di caricarci nel girone per vedere di fare qualcosa di speciale dopo”. Parole di Ivan Zaytsev, capitano della nazionale di pallavolo.

In viaggio anche le ragazze, con la capitana, Miryam Sylla, che non nasconde le ambizioni del sestetto azzurro, il cui sogno nemmeno tanto segreto è l’oro dei Giochi.
 
“Viaggiamo con una valigia piena di speranze e voglia di fare bene – dice la Sylla –. Siamo un bel gruppo, con le nostre storie e il nostro passato abbiamo qualcosa non da chiedere ma da ricevere. Speriamo che questo gruppo riesca a farsi valere ed a dimostrare il suo valore”.

A salire sul volo ‘olimpico’ dell’Alitalia diretto in Giappone tante attese punte azzurre dell’Italia Team. All’aereoporto di Fiumicino gli azzurri, in rappresentanza oggi di otto discipline, sono stati salutati da molti viaggiatori che non hanno mancato di incitarli e di scattare foto ricordo. In testa la portabandiera Jessica Rossi (l’altro alfiere azzurro, il ciclista Elia Viviani partirà nei prossimi giorni), la tiratrice campionessa olimpica nel Trap femminile a Londra 2012.
 
“Non vedevo l’ora ed il momento tanto atteso è arrivato – dice –. Il 23 sera comincia il nostro meraviglioso sogno. Sto scalpitando, non vedo l’ora di vivere l’emozione della cerimonia di apertura”.
 
In partenza per Tokyo tutta la rappresentativa del Tiro a Volo composta da Silvana Stanco e Mauro De Filippis nel Trap, e da Diana Bacosi, Chiara Cainero, Tammaro Cassandro e Gabriele Rossetti nello Skeet. Carta d’imbarco anche per gli azzurri del Tiro a Segno, Lorenzo Bacci, Sofia Ceccarello, Paolo Monna e Marco Suppin. Ma ci sono anche la coppia argento olimpico nel Beach Volley a Rio 2016, il “nostro” per l’appunto Daniele Lupo e Paolo Nicolai, e le altre due coppie azzurre, Carambula-Rossi e Marta Menegatti-Viktoria Orsi Toth. Volata nella capitale nipponica anche la sorprendente formazione del basket 3×3, composta da Chiara Consolini, Raelin Marie D’Alie, Marcella Filippi e Giulia Rulli. Raggiungono la sede dei Giochi anche i ginnasti dell’artistica, Ludovico Edalli, Marco Lodadio, Alice e Asia D’Amato, Vanessa Ferrari, Martina Maggio e Lara Mori, e gli atleti del judo, Fabio Basile (oro a Rio), Alice Bellandi, Maria Centracchio, Odette Giuffrida, Manuel Lombardo, Francesca Milani, Nicholas Mungai e Christian Parlati. Ed ancora la bravissima Debora Vivarelli del Tennistavolo, unica rappresentante azzurra della disciplina.
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino