Caricamento...

Nuova Isola Ecologica, D’Intino: “Sabato 5 marzo la raccolta firme in via Monte Solarolo”

“Vogliamo chiedere all’amministrazione di intavolare una serie di incontri al fine di trovare una sistemazione alternativa”


“Non siamo contrari alla costruzione di un‘isola ecologica sul territorio di Isola Sacra ma condividiamo le perplessità dei nostri concittadini sull’opportunità di realizzarla nel sito individuato dall’amministrazione” lo dichiara il consigliere Vincenzo D’Intino di Italexit.
 
“Il terreno – prosegue – sito tra via Monte Solarolo e via della Scafa, infatti, oltre a trovarsi a ridosso di una scuola e di un parco pubblico, risulta essere troppo a ridosso delle abitazioni civili”.

“Malgrado il nuovo impianto, da quello che emerge dalle dichiarazioni dell’amministrazione che anche stavolta ha colpevolmente escluso le altre forze politiche – ribadisce D’Intino – dalla naturale condivisione che si auspica per scelte che avranno ripercussioni importanti sul territorio per gli anni a venire, dovrebbe essere dotato di tecnologie all’avanguardia per quel che concerne il rispetto dell’ambiente non riteniamo che sia il migliore biglietto da visita da mostrare a chi arriva ad Isola Sacra“.

“Per tali motivi abbiamo organizzato una giornata di raccolta firme per chiedere all’amministrazione di intavolare una serie di incontri tra le varie forze politiche e la città al fine di trovare una sistemazione alternativa. Vi aspettiamo sabato 5 marzo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in via Monte Solaroloconclude Vincenzo D’Intino.
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo