Caricamento...

Fiumicino: impianti di illuminazione e marciapiedi

L’Italia dei valori protocolla petizioni con oltre 200 firme

Il capogruppo dell’Idv, Claudio Cutolo, ha protocollato questa mattina un documento con allegato circa 200 firme in cui si chiede l’installazione di impianti di illuminazione lungo alcune delle principali parallele di via Trincea delle Frasche, per debellare i diversi episodi di microcriminalità che colpiscono ripetutamente la zona.
“Diversi cittadini, quasi duecento, mi hanno consegnato questa petizione per sollecitare l’amministrazione comunale a installare impianti di illuminazione in via Oscar Abello, via Achille Zezon, via Gino Priolo, via Tescione via Ramo, solo per citarne alcune – spiega Cutolo – si tratta di quasi tutte le traverse di via Trincea delle Frasche, strada ad alto scorrimento. Dove, durante la notte, proprio a causa dell’assenza di illuminazione pubblica, si verificano ormai da mesi furti in villa, razzie alle autovetture parcheggiate e atti di vandalismo. I residenti da mesi segnalano la presenza di diversi camion fatiscenti che raccolgono cianfrusaglie e ferro, senza però un intervento dell’amministrazione. Chiedo ufficialmente al Sindaco di intervenire immediatamente e far presidiare la zona da alcune autovetture della Polizia Locale, che possano controllare la regolarità di questi furgoni”.
La petizione chiede inoltre l’installazione dei marciapiedi: “È necessario – conclude Cutolo – garantire l’incolumità pubblica e la sicurezza dei cittadini. Altrimenti gli slogan di questa maggioranza rimarranno sempre su carta, senza passare dalle parole ai fatti”.
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino