Caricamento...

“Fabbrica delle Idee” oggi all’hotel Tiber la presentazione della nuova associazione

Marco Colavecchi nominato presidente: “Una realtà a sostegno del popolo, che sia vicina a chi è più in difficoltà”


di Alessandra Zauli
 
Presentata oggi, presso l’hotel Tiber di Fiumicino, in una sala gremita, l’associazione “Fabbrica delle idee” nata, al fine di creare una realtà a sostegno del popolo, che sia vicina a chi è più in difficoltà, che possa fungere da trade union tra la base, ovvero la gente e la pubblica amministrazione e che funga da megafono per i bisogni dei cittadini.

L’evento, moderato da Stefano Locci, si è svolto alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, il presidente del consiglio comunale Roberto Severini, gli assessori Stefano Costa, Federica Poggio e Raffaello Biselli, i Consiglieri Patrizia Fata, Giorgia Paoletti, Mario Balletta, Francesca De Pascali e Ciro Sannino.
 
Per l’associazione è stato scelto un logo con una lampadina, nel cui interno sono presenti degli ingranaggi per rappresentare il movimento di pensiero che genera idee, dalle quali nascono dei germogli.
 
Il Presidente Marco Colavecchi, dopo aver ringraziato per la carica ricevuta ha esposto i principi cardine della nuova Associazione: “Libertà, autonomia, partecipazione, scambio di pensiero, cogliere le valenze del territorio, intercettare problematiche al fine di poterle risolvere, interscambio e confronto con realtà giovanili, comitati cittadini, associazioni di quartiere, attenzione per chi è in difficoltà, un’occasione di impegno inclusivo. Questi sono gli scopi dell’associazione“.
 
Dopo l’intervento del neopresidente a seguire il saluto istituzionale di Roberto Severini che ha auspicato un confronto sempre maggiore sul territorio apprezzando il ritorno all’associazionismo.
 
La parola è poi passata al Vice presidente dell’associazione Antonio Cencia, che ha ringraziato tutti i partecipanti. “Il nome ‘Fabbrica delle idee’ nasce perché ognuno di noi ha delle idee. Lo scopo è metterle a sistema affinché possano funzionare come una fabbrica. Operare sul territorio a 360 gradi con eventi socio culturali, sportivi, solidali, porre in essere raccolte alimentari, far arrivare all’amministrazione le idee e le necessità dei cittadini, creare un motivo di aggregazione, a servizio di Fiumicino”.
 
A seguire l’intervento del Segretario, Federica D’Angelo, attiva sul territorio da anni, contraria all’isola ecologica preventivata anni fa ad Isola Sacra, ha ribadito: “Noi cittadini abbiamo il dovere di collaborare con l’amministrazione, di esprimere la nostra opinione sempre e comunque”.
 
Dopo gli auguri di buon lavoro, di Federica Poggio, Raffaello Biselli e di Patrizia Fata, l’intervento dell’Assessore Stefano Costa, che ha lodato l’impegno dei fondatori dell’Associazione: “Perché da sempre presenti attivamente sul territorio, persone che oggi hanno deciso di mettersi ancora più in gioco, dando vita a questa associazione. Uomini che, citando JFK, non si sono chiesti cosa possa fare il paese per loro ma si sono chiesti cosa possano fare loro per il proprio paese. Poiché l’amministrazione non ha né fondi illimitati né la bacchetta magica, quindi ben vengano cittadini di buona volontà, che offrano il proprio tempo per migliorare la nostra città, con lo stesso amore ed impegno che noi mettiamo in campo ogni giorno” ha concluso Stefano Costa.
 
Quasi al termine della presentazione ufficiale della nuova associazione l’intervento del Coordinatore di Forza Italia giovani di Fiumicino Marco Paris, che ha auspicato una sempre crescente condivisione di intenti e collaborazione con questa nuova associazione della quale interpreta anche lui (citando un articolo di qualche giorno fa) il logo, lampadina simbolo di idee, ingranaggi simbolo di lavoro ed impegno e foglie verdi simbolo di sostenibilità ed ambiente”.
 
Al termine della presentazione la frase di Goethe citata dal Presidente Marco Colavecchi “È necessario unirsi non per stare uniti ma per fare qualcosa insieme” e vedere questa sala così gremita, con persone addirittura in piedi per mancanza di sedute, di giovedì pomeriggio è stata per noi una grandissima soddisfazione”.
 
 
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino