Caricamento...

Sfratti: Fiumicino sta vivendo una precarietà abitativa, alla quale finora, nessuno ha mai dato risposte concrete

Come Unione Inquilini continueremo a denunciare gli innumerevoli edifici e case abbandonate sul nostro territorio


Lo “Tsunami Sfratti” più volte annunciato nel periodo post-Covid dall’Unione Inquilini, si è violentemente abbattuto sul nostro territorio. La notizia arriva dal Ministero dell’Interno tramite numeri che fanno “rabbrividire”.
 
Nel 2022 le richieste di esecuzione sfratti su Roma e provincia raggiungono il 200% in più rispetto allo stesso periodo del 2021 e quasi il 70% sono dovuti alla morosità incolpevole.
 
Una considerevole crescita scaturita dal notevole aumento del costo della vita degli ultimi anni e dalla difficoltà economica di molte persone che a causa della pandemia e le forti riduzioni dei posti di lavoro, hanno subito la diminuzione o addirittura la perdita del reddito.
 
Gli sfratti effettivamente eseguiti nel 2022, dalle Forze dell’Ordine, alla presenza dell’ufficiale giudiziario, sono stati 2.784 raggiungendo circa il 50% delle richieste. Nel 2023 i numeri degli sfratti saranno anche peggiori e sicuramente si faranno sentire gli effetti negativi dovuti a scelte di governo come l’eliminazione del reddito di cittadinanza (che comunque contribuiva in parte al pagamento del canone di affitto), eliminazione dei fondi destinati al contributo affitti e i fondi per la morosità incolpevole. A tutto questo aggiungiamo la mancanza in Italia di un vero Piano Casa.
 
Fiumicino, sta vivendo da anni una precarietà abitativa alla quale finora nessuno ha mai dato risposte concrete. Da sempre siamo i promotori dell’apertura di un tavolo di confronto PERMANENTE sul tema casa che vede coinvolti al tavolo tutti gli attori sociali oltre che una presenza interdipartimentale delle istituzioni, tavolo avente come obiettivo principale l’incremento del patrimonio pubblico per la gestione delle emergenze in cui molte famiglie si trovano a seguito di sfratto forzoso, anche attraverso progetti di recupero di immobili inagibili nelle ERP o recupero di patrimonio in abbandono.
 
Come Unione Inquilini continueremo a denunciare gli innumerevoli edifici e case abbandonate sul nostro territorio. Per questo motivo, invitiamo i cittadini a segnalare con indirizzo e relativa foto di immobili in disuso e/o abbandonati presenti sul nostro territorio.
 
Lettera inviata da: Segreteria Unione Inquilini sede di Fiumicino
 
Invia la tua lettera a: info@fiumicino-online.it
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo