Caricamento...

Martina ora ci guarda da lassù

Martina Muscio, la ragazza quattordicenne investita lo scorso 26 febbraio dopo essere scesa dalla fermata dell’autobus di via Pompeati Luchini, è morta stanotte

Martina era stata trasferita da oltre un mese in un’ospedale specializzato di Imola, ma a nulla è valso l’estremo intervento chirurgico tentato ieri dai medici. La Rete dei Cittadini per la Sicurezza, nello stringersi accanto alla famiglia, ai compagni di classe ed agli insegnanti del Baffi ed agli amici, lancia l’ennesimo appello ad autorità e automobilisti a non sottovalutare la situazione di rischio sulle nostre strade, che, nonostante i primi interventi in corso, si continua ad aggravare. 
 
Lettera inviata da: La Rete dei Cittadini per la Sicurezza

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino