Caricamento...

Topi alla scuola Marchiafava: chi interviene?

Calicchio:”rimpalli di competenze, risposte vaghe, silenzi. Nessuno prende di petto la situazione”

“L’amministrazione comunale di Fiumicino, la prima a doversi preoccupare, non interviene – afferma il consigliere comunale del Partito democratico, Paolo Calicchio – e intanto il Marchiafava, scuola al nord del comune, attende ormai da quasi un mese che si metta in cantiere una derattizzazione come si deve. I topi vengono avvistati in continuazione, i genitori si lamentano. Risultato? Qualche trappola artigianale messa qua e là per tamponare la situazione e niente di più. Ecco come si muove tempestivamente il nostro Comune”.
“I genitori dei ragazzi chiedono chiarezza e trasparenza – ribadisce Calicchio – visto che in prossimità della mensa e della scuola materna girano grossi ratti e non topolini di campagna come qualcuno vorrebbe far credere. Gli viene risposto che non è competenza di quel settore, ma di quell’altro. Mentre quell’altro prende tempo e scrive ad un terzo. E via così. Fino a ottenere una vaga promessa: l’installazione di una nuova porta in cambio di quella guasta che eviterà ai roditori di infilarsi; la rimozione di un cumulo di rifiuti e calcinacci; una derattizzazione che forse arriverà a Natale. E il posizionamento di alcuni apparecchi e dissuasori ultrasuoni antiratto. Peccato – conclude Calicchio – li stiano ancora aspettando”.
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino