Caricamento...

Tarda l’apertura del Ponte 2 Giugno al traffico fluviale, viabilità in tilt nel centro di Fiumicino

La Coop Pesca romana lunedì prossimo presenterà un esposto in Capitaneria di Porto e al Comune nei confronti degli addetti


di Umberto Serenelli
 
Il ponte “2 Giugno” a Fiumicino viene alzato dagli addetti con un ritardo di 45 minuti, rispetto all’orario previsto, e il traffico diretto sull’attraversamento va in tilt. È successo stamani e il sollevamento del ponte mobile era previsto, in base all’ordinanza del sindaco del Comune costiero per le ore 8, invece le operazioni sono iniziate alle 8:45 per consentire il transito fluviale di alcune imbarcazioni a vela e di un mezzo antinquinamento.
 
La discesa dell’impalcato in ferro per il transito dei mezzi si è verificata alle ore 9:10: sono stati 25 minuti di sofferenza per le persone bloccate in macchina sotto un sole battente. La fila di mezzi su via Portuense ha raggiunto quasi un chilometro perché l’apertura del 2 Giugno al traffico fluviale è coincisa con il massiccio arrivo delle auto dei romani diretti in spiaggia.

“Non è possibile restare fermi davanti al ponte per tutto questo tempo e con i bambini in auto che piangono perché non vedono l’ora di arriva in spiaggia”, dice la trasteverina Elisabetta Scurati, alla guida della sua auto.

Gli fa eco un residente “L’orario di apertura era alle 8 – precisa infuriato Francesco Ceri – non si capisce perché ora lo abbiano spostato alle 9″.
 
In realtà alcuni pescatori della locale flotta sostengono che gli operai che devono compiere le manovre di sollevamento della passerella e del ponte sono “arrivati come al solito in ritardo” e questo ha provocato la paralisi della viabilità con una coda di automobili anche su via di Villa Guglielmi ad Isola Sacra.
 
“Siamo stanchi della poca professionalità mostrata da questi signori che gestiscono l’apertura dei due attraversamenti – commenta Gennaro Del Prete, presidente della coop Pesca Romana – Gli stessi problemi si presentano alla pesca quando in condizioni meteo-marine avverse deve con urgenza mettere in sicurezza la flotta di 25 pescherecci nel tratto di Fossa Traianea tra passerella e ponte 2 Giugno. È giunto il momento di dire basta e per tale motivo lunedì la Coop presenterà un esposto alla Capitaneria di Porto e al Comune per mettere fine all’atteggiamento irresponsabile degli addetti”.
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino