Caricamento...

Scene di primavera in anticipo sul litorale romano

Molte prenotazioni nei ristoranti nei centri cittadini ma anche tintarelle fuori stagione in spiaggia.

 

di Dario Nottola  

 

Sul litorale romano scene di primavera in anticipo. Ormai una consuetudine sempre più evidente dopo un inverno, finora, sostanzialmente “fantasma”. Dalla tarda mattinata spiagge meta di passeggiate, aperitivi o pranzi nei tavolini allestiti all’aperto o in riva al mare da alcuni stabilimenti o chioschi attrezzati in “mood destagionalizzazione”. 

 

Molte prenotazioni nei ristoranti nei centri cittadini e traffico in aumento sulle direttrici verso il mare. Chi in veste più audace e chi con giubbetto alla mano, tintarelle fuori stagione su sdraio od appoggi a volte improvvisati. La giornata di sole, con una temperatura sui 18-19 gradi, sta richiamando, pertanto, tanti romani ad Ostia, Fiumicino, Fregene, e nelle altre località sulla costa

 

I moli dei porti di Fiumicino ed Ostia, con la tradizionale “passeggiata” lungo le banchine dove sono ormeggiati i pescherecci o barche da diporto, vedono tante famiglie con bambini o comitive godersi la giornata di relax, prologo a quello che potrà essere ancora di più domani con le stesse condizioni meteo. Molti gli appassionati della bicicletta o dello jogging sui lungomare. Gettonati dalle presenze il pontile, piazza Anco Marzio ed il porto turistico di Roma, ad Ostia; la Darsena ed il Borgo Valadier a Fiumicino; il Villaggio dei pescatori a Fregene. In mare molte vele, sup e barche da diporto.

 

 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo