Caricamento...

salario minimo, califano: “domani al mercato di foce micina la raccolta firme”

“Abbiamo bisogno del supporto di tutte e tutti per raggiungere le 50 mila firme e far passare la proposta in Parlamento”


Domani mattina tutti al mercato di via Foce Micina a Fiumicino per firmare presso il banchetto del Partito democratico di Fiumicino la petizione a favore del salario minimoè l’invito della segretaria del Partito democratico di Fiumicino e consigliera regionale Michela Califano.
 
“Chiediamo uno sforzo grande alla cittadinanza – rimarca – per sostenere la nostra battaglia contro il lavoro povero in Italia. Nel nostro Paese sono circa 3 milioni le lavoratrici e i lavoratori con lavoro precario e sottopagato”.

Con la proposta di legge a firma del Partito democratico, Movimento Cinque Stelle e Alleanza Verdi-Sinistra viene chiesto:
 
1. Il rafforzamento della contrattazione collettiva, perché fa valere verso tutte le lavoratrici e i lavoratori di un settore la retribuzione complessiva prevista dal contratto collettivo firmato dalle organizzazioni comparativamente più rappresentative: in questo modo si contrastano i contratti pirata.
 
2. Di fissare una soglia di 9 euro lordi all’ora come minimo tabellare, sotto la quale nemmeno la contrattazione collettiva può scendere, per evitare lo sfruttamento.
 
“Abbiamo bisogno del supporto di tutte e tutti per raggiungere le 50 mila firme e far passare la proposta in Parlamento. Aiutateci!” conclude Michela Califano
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino