Caricamento...

Giardinetti Passo della Sentinella

Russo D’Auria: “Provincia e Regione non dialogano e si costruiscono giardini su un’area poi devastata dai lavori per le scogliere. Siamo alle solite, i soldi dei contribuenti vengono buttati”

“Via del Faro angolo con via Passo della Sentinella: lo spreco è sotto gli occhi di tutti. Ancora una volta i soldi della collettività sono stati letteralmente buttati. Ma stavolta la colpa non è del Comune, bensì degli enti superiori, Provincia e Regione”. A puntare il dito contro l’ennesimo disservizio è Mario Russo D’Auria, presidente dell’associazione Progetto Futuro.
“Già era contestabile la scelta di realizzare un giardino con gazebo per fare pic-nic a ridosso di un’area dove è fortissimo l’odore nauseabondo dei liquami del depuratore, ma almeno in certi periodi dell’anno era uno spazio utilizzabile – ribadisce Russo D’Auria – peccato che sia stato prima completamente abbandonato, e poi invaso da un cantiere per la realizzazione della scogliera”.
“I primi lavori sono stati fatti dalla Provincia – spiega Russo D’Auria – i secondi dalla Regione. E’ evidente che i due Enti non si sono parlati, ma è ancor più evidente che chi ne fa le spese sono sempre e solo i cittadini. L’area oggi è parzialmente inutilizzabile, e quella fruibile è piena di erbacce e in totale abbandono. Possibile che nessuno se ne accorga? Possibile che nonostante i lavori per il nuovo porto facciano arrivare quasi quotidianamente sindaco e consiglieri in questa zona nessuno abbia sentito il bisogno di denunciare la cosa? Possibile che nessuno abbia fatto nulla? Perché se anche l’avesse fatto, qua nessuno ne sa nulla. E allora sarebbe completo il trittico di Enti muti: Comune, Provincia e Regione. E’ ora di dire basta a questi sprechi che offendono i cittadini”.

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino