Caricamento...

Fregene: problemi per l’area dedicata ai cani

Russo D’Auria:”c’è ancora molto da fare e ritengo opportuno lavorare insieme per il raggiungimento di un obiettivo comune”

“Ogni progetto, per essere realmente apprezzabile, ha bisogno di essere terminato. E’ quanto chiediamo all’Amministrazione comunale sul caso dell’area cani di Fregene, dove abbiamo visto un segnale di disponibilità che però necessita di essere concretizzato per non rivelarsi un boomerang per i cittadini, e cioè una presa in giro” a parlare è Mario Russo D’Auria, presidente dell’associazione Progetto Futuro.
“Nei giorni scorsi mi trovavo proprio nell’area cani di Fregene – racconta Russo D’Auria – e ho assistito a un diverbio tra una signora che faceva footing e una padrona di un cane a causa del presunto morsicamento dell’animale nei confronti della donna. Al di là del caso specifico e al di là della buona educazione che non dovrebbe mai venir meno, soprattutto da parte di chi ama gli animali che non può diventare arrogante facendosi scudo col proprio amore, ho constatato con mano che c’è ancora molto da fare per migliorare l’area, in termini di manutenzione e in termini di informazione agli utenti. Solo così – prosegue D’Auria – e cioè facendo diventare quell’area realmente utilizzabile dalle persone in piena consapevolezza, si potrà arrivare a una gestione ottimale. A tale proposito – conclude Russo D’Auria – oltre a segnalare al Comune la situazione, invito le altre associazioni del territorio che hanno a cuore lo stesso obiettivo, di evitare una guerra di comunicati per mettersi una medaglietta al petto, che non è il nostro scopo, ma di lavorare insieme per il raggiungimento dell’obiettivo comune: sistemare bene e una volta per tutte l’area cani di Fregene”.
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo