Caricamento...

Focene: Parco di via dei Dentali

Chiodi:”abbiamo presentato un nostro progetto di utilizzo dell’area affinchè diventi luogo di aggregazione e di svago per la nostra comunità”

È stata protocollata nella mattinata di martedì 25 ottobre presso gli Uffici Comunali la richiesta ufficiale per l’adozione del Parco di via dei Dentali da parte del “Nuovo Comitato Cittadino Focene”. 
“Abbiamo presentato un nostro progetto di utilizzo dell’area – fa notare il presidente del Nuovo Comitato Cittadino Focene, Massimiliano Chiodi – affinchè diventi luogo di aggregazione e di svago per la nostra comunità”.
Per l’occasione l’associazione della località marinara ha richiesto un urgente incontro con gli assessorati Ambiente, Lavori Pubblici e Urbanistica. “Lo scopo della nostra richiesta – sottolinea Chiodi – è quello di avere delucidazioni e chiarimenti in materia di regole edilizie e di eventuali prescrizioni, avendo tutti noi constatato una sempre più crescente urbanizzazione e una sempre fortissima carenza di servizi primari”.
I membri del Nuovo Comitato Cittadino Focene, dopo aver analizzato l’attuale situazione dell’area verde, hanno constatato la necessaria ristrutturazione generale sia dal punto di vista delle attrezzature sia sotto l’aspetto di impiantistica generale. Per questo, nel progetto, sono stati inseriti vari punti per suggerire dove poter intervenire all’amministrazione comunale, prima di dare in affidamento il parco. Riguardo la sfalciatura, è stato chiesto l’ inserimento all’interno dell’area di un piccolo serbatoio per il compost, che oltre ad essere di esempio risparmierebbe in termini di conferimento in discarica. Il secondo punto è quello della realizzazione di zone d’ombra, attualmente inesistenti. 
“Abbiamo formulato anche la richiesta di poter mettere a dimora una distributrice di acqua mineralizzata e depurata dove poter prelevare acqua, a pagamento, in vetro, limitando il consumo di bottiglie in plastica”.
I membri dell’associazione hanno poi inserito nel progetto: un’area con piccoli attrezzi fitness come parte integrante di un percorso da realizzare poi su tutta la zona di Focene; la messa a dimora del centro anziani, essendo l’area vasta circa 5000 mq, come già espresso in precedenti incontri con l’amministrazione comunale; collegata l’area con la piattaforma Wi Fi della Provincia come è già presente su molte aree Pubbliche. “Sarebbe inoltre necessario, individuare un area per cani ben definita e recintata – dice Chiodi – dove possano confluire quelle persone che molto maleducatamente prendono i parchi pubblici come naturale area di svago dei loro animali. Sarà certamente nostro compito e scopo, quello di rendere il parco un area di aggregazione per tutta la comunità, facendolo diventare un luogo di incontro sia ludico che sociale, organizzando manifestazioni, concerti e quanto altro si presenti consono per il miglior funzionamento dell’area da noi richiesta in adozione”.
Nel frattempo l’associazione per il prossimo 6 Novembre ha organizzato, su alcuni punti della località, una pulizia straordinaria delle strade. “Questo per sensibilizzare tutta la Comunità al rispetto generale delle regole e al senso civico del vivere comune e per richiamare le Istituzioni preposte ad un maggiore responsabilizzazione sugli impegni presi – spiega Chiodi – partecipiamo tutti,  piccoli e grandi muniti di scope, buste, palette e guanti! Alla fine della iniziativa ci ritroveremo tutti per una allegra merenda insieme con bruschetta, salsicce e hot dog, al Parco di via dei Dentali”.
L’appuntamento è fissato per le ore 9,30 al Parco di via dei Dentali. Se per causa meteo l’evento non andrà a buon fine, sarà rimandato a domenica 20 Novembre.
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino