Caricamento...

Fiumicino Tributi, nuovo sportello per le persone con disabilità motorie

Colone: “Oggi la nostra società ha fatto un passo importante sulla strada dell’inclusione, per essere concretamente al servizio di tutti i cittadini, nessuno escluso”


Migliora l’approccio inclusivo dei servizi offerti dalla Fiumicino Tributi, con lo sportello polifunzionale, accessibile a persone con ridotta o impedita capacità motoria in forma permanente o temporanea.
 
È la novità messa in campo dalla Fiumicino Tributi S.p.A. che ha deciso di far sì che uno dei luoghi per ricevere il pubblico, dedicato all’informazione, comunicazione e assistenza ai cittadini/contribuenti, fosse interessato da lavori elettrici e di falegnameria per adeguarlo alla comoda ed autonoma utilizzazione da parte delle persone in carrozzina.
 
Lo sportello, nel quale si alterneranno gli operatori dedicati al servizio scelto dall’utente (IMU, Tari, Contravvenzioni, Affissioni, ICP, Canone Unico), è stato adattato allo scopo di renderlo completamente ed agevolmente fruibile. Abbassato il piano di utilizzo per il disbrigo delle eventuali pratiche che il contribuente è chiamato a compilare e piena visibilità tra l’operatore del front-office e l’utenza, in un’ottica di condivisione, ascolto attivo e gestione delle richieste.
 
“La Fiumicino Tributi, in questo modo, garantisce pari opportunità nell’accesso e nella fruizione dei servizi offerti all’utenza – dichiara l’Amministratore Unico della Fiumicino Tributi S.p.A., Pino Colone – abbiamo eliminato l’ultimo ostacolo per abbattere ogni barriera architettonica nei nostri spazi riservati all’accoglienza. Oggi la nostra società ha fatto un passo importante sulla strada dell’inclusione e per essere concretamente al servizio di tutti i cittadini, nessuno escluso”.
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo