Caricamento...

Fiumicino ospita “Un Eroe”: Ermenegildo Rossi, Medaglia d’Oro al Valore Civile

Capocabina Alitalia, il 24 aprile 2011 sul volo Parigi – Roma, salvò la vita ad una sua collega, presa in ostaggio da un uomo armato


Ermenegildo Rossi, Medaglia d’Oro al Valore Civile e protagonista del libro “Un eroe”, presentato nell’aula consiliare del Comune di Fiumicino, alla presenza del Sindaco Mario Baccini, del Presidente del Consiglio, Roberto Severini e dell’Assessore alla cultura, Valentina Torresi.

Il racconto narra dell’eroica impresa compiuta da Ermenegildo Rossi, capocabina Alitalia, il 24 aprile 2011 sul volo Parigi – Roma durante il quale Rossi ha salvato la vita ad una sua collega, presa in ostaggio da un uomo armato che tentava di dirottare l’aereo a Tripoli.
 
Un libro che narra di come Ermenegildo, nonostante il suo gesto eroico, sia stato insignito della Medaglia al Valore civile solo dopo 6 anni e nel silenzio più assoluto:

“Una opera letteraria che nasce dal desiderio di trasferire alcuni valori condivisi – sottolinea il Sindaco, Mario Baccini durante il suo intervento – Molte volte una persona non sa di essere un eroe fino a che non si trova a dover affrontare situazioni che lo mettono di fronte al sentimento di responsabilità nei confronti del prossimo. Ermenegildo è questa persona. E’ singolare che sia stato considerato un eroe serie B e che la Medaglia D’oro al Valor civile gli sia stata consegnata nella totale indifferenza dopo molto tempo. Un eroe del nostro tempo, uno straordinario atto di mediazione e coraggio grazie al quale molte famiglie e molti figli hanno potuto continuare a vivere la loro vita”.
 
Presenti all’evento, moderato da Danilo Guaiana, il Presidente del Consiglio di Amministrazione di ENAV, Alessandra Bruni e Francesco Rocca Alfonsi, Segretario Nazionale UGL Trasporto Aereo.
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino