Caricamento...

Festa della “Vongola Lupino”: diecimila persone in 3 giorni

Diecimila persone in tre giorni. Sei quintali di vongole lupino, quattro di cozze. Duecento chili di pasta, centocinquanta di pane

Sono questi i numeri da record per la festa della “Vongola Lupino” di Fiumicino che si è svolta il 5-6 e 7 agosto a Parco Bezzi.
“Non ci aspettavamo così tanta gente – ammette il presidente dell’associazione Nuovi Orizzonti, Salvatore Moscato – è stata davvero dura non scontentare nessuno. Abbiamo dato il massimo. La prossima edizione? Visto il successo lavoreremo per arrivare a una settimana di festa e arruolare altri amici che ci daranno una mano in questa avventura. Con l’occasione voglio ringraziare tutti coloro che si sono prestati gratuitamente in cucina, in cassa, nell’organizzazione dell’evento. Ringrazio anche le famiglie De Biase e Di Costanzo che hanno messo a disposizione il loro pescato di ottima fattura. Non dimenticando la presidenza del consiglio regionale del Lazio e i consiglieri Sugamosto, Dionisi e Giuffrida senza i quali la manifestazione non sarebbe stata possibile. L’amministrazione comunale di Fiumicino, la Regione Lazio e la Fiumicino Tributi per il patrocinio”.
Obiettivo dell’evento: “Valorizzare il pescato locale – dice il consigliere Pdl di Fiumicino, Giuffrida, cuore dell’evento – Fiumicino è famosa per il suo pesce ed eventi come questi aiutano a esportare anche oltre i confini comunali questi valori”.
Entusiasti i commenti dei tantissimi cittadini di Fiumicino e non solo che hanno affollato la manifestazione. Così come migliaia sono stati gli spettatori degli spettacoli organizzati nei tre giorni. L’intrattenimento e i balli di Roberto in tour, la 14esima edizione del tributo a Claudio Villa con Salvatore Strano, l’esibizione di hip-hop con il maestro Alessandro Sgarra. E la danza del ventre del gruppo danzante “Aysha e le figlie di Ra”. Per finire domenica con la dimostrazione di Jung Fu tradizionale a cura della Palestra Gim Club 88, del Si Fu Paolo Can Gelosi e dell’istruttore Massimiliano Menei. E con la musica di Santino Strano.
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo