Caricamento...

Sabato 1 ottobre: inizia il corso di “Tai Chi Chuan”

Grande la partecipazione da parte dei curiosi presenti in villa Gugliemi, per la lezione dimostrativa di Tai Chi Chuan e Movimento, tenuta dal Maestro Giacomo Sergiacomi

Sabato 24 settembre, come annunciato da Fiumicino Online, si è tenuta, presso la pineta di Villa Guglielmi, la presentazione dimostrativa di Tai Chi Chuan e Movimento, con una lezione all’aperto molto sentita, tenuta dal Maestro Giacomo Sergiacomi, dove hanno partecipato numerosi curiosi presenti.
 
“Abbiamo conosciuto e sperimentato un’attività motoria che ci è risultata molto utile per la conoscenza del nostro corpo e per la nostra salute – hanno detto i numerosi partecipanti all’evento – il progresso ha migliorato la qualità della nostra vita, non ci sono dubbi, ma allo stesso tempo ci ha reso sempre più frenetica la gestione dello spazio e del tempo – afferma Matteo – purtroppo in questa frenesia, i vorticosi ritmi odierni ci coinvolgono e, a volte, ci sconvolgono in modo tale da alterare e cambiare la relazione spazio tempo. Chi rischia di pagarne le conseguenze è il corpo che diventa sempre più virtuale e sempre meno reale. Ma ora, grazie al Maestro Sergiacomi ho avuto modo di conoscere e sperimentare un’attività motoria che mi è risultata molto utile per la conoscenza del mio corpo e per la mia salute, quindi credo che proseguirò questa attività, con i corsi che si terranno qui a Fiumicino, che inizieranno sabato 1 ottobre”.
 
“Il signor Matteo ha ragione – commenta MariaGrazia, che ha partecipato alla lezione dimostrativa – l’uomo di oggi sembra non sapere più come muoversi o meglio non ha più consapevolezza del suo movimento. Non misura le azioni che compie partendo dalle sue reali possibilità e dai suoi limiti, intesi come libertà e non come coercizione, ma tende a sconfinare in una attività motivata da spinte e stimoli, spesso, molto più grandi di lui, che sono il frutto più della sua mente che del suo corpo. Agisce, spesso e volentieri, meccanicamente, privo di naturalezza, di spontaneità e con comportamenti stereotipati. Invece grazie al Tai Chi Chuan ho scoperto l’arte del movimento, che da il giusto spazio al nostr corpo che spesso trascuriamo”.

Al termine dell’incontro sono state rivolte, al Maestro domande inerenti l’insegnamento “L’attività di Tai Chi Chuan e Movimento si svolge nel completo rispetto del corpo e delle sue potenzialità motorie, stimolando l’attenzione e l’ascolto, facendo leva sulla distensione muscolare e sulla libertà delle articolazioni – spiega il Maestro Giacomo Sergiacomi – mettendo in relazione con un sentire profondo, permettendo di far emergere la propria originalità anche attraverso lo sviluppo della cretività. Tutto questo per stabilire una relazione motoria continuamente rinnovata con lo spazio e realizzare una motricità efficace e funzionale”.
 
Il Maestro nel salutare i presenti ha dato appuntamento a sabato 1 ottobre alle ore 11.00 presso la palestra A.S.D. Ginnastica Fiumicino, via Federico Martinengo 46, per partecipare a una lezione introduttiva del corso annuale denominato “Danza del Guerriero” o “Meditazione in Movimento”, la “Forma” del Tai Chi Chuan, che è un esercizio psico-fisico caratterizzato da una sequenza di movimenti lenti, armonici, circolari. La sua pratica consente di equilibrare le energie interne, di migliorare l’allineamneto e la postura, di favorire l’integrazione mente corpo.
Il corso prevede, oltre l’insegnamento della “Forma Lunga” stile Yang (108 movimenti), lo studio del movimento e delle sue leggi fondamentali.
Per informazioni potete contattare: Giacomo Sergiacomi Cell. 347.9451523 – 06.5033707 – 347.6668215 – email: gs@giacomosergiacomi.it – info@fiumicino-online – web site: www.giacomosergiacomi.it
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo