Caricamento...

La Liburna accoglie per la prima volta una classe della scuola materna

Massimo Bianchi (Saifo): “Le visite, aperte a tutti gli studenti del territorio, è il nostro obiettivo”


di Roberto Saoncella
 
Questa mattina, una ventina di bambini tra i 4 e i 6 anni, della scuola dell’infanzia comunale “Lo Scarabocchio”, hanno visitato il cantiere della Liburna.
 
I bambini hanno prima ascoltato, nel piccolo foyer del museo della nave romana, le storie legate all’imbarcazione, al suo utilizzo e soprattutto hanno potuto toccare con mano alcune riproduzioni di macchine inventate dai Romani. Poi, indossato il casco di sicurezza, hanno visitato il cantiere dove la Liburna è in costruzione.
 
“I ragazzi hanno mostrato interesse e soprattutto sono rimasti entusiasti quando hanno potuto vedere da vicino la grande nave in costruzione – ha dichiarato Massimo Bianchi il presidente di Saifo – L’obiettivo dell’associazione ora è dar vita, nell’ambito della collaborazione con il Comune di Fiumicino, che si spera venga avviata quanto prima, ad una serie di visite regolari aperte a tutti gli studenti del nostro territorio”.
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino