Caricamento...

Fiumicino e Fregene scelte dai registi per girare film e fiction

La prossima settimana nel Villaggio dei pescatori primi ciak della terza edizione de “Il commissario Ricciardi”


di Umberto Serenelli
 
Molti registi vanno a caccia di luoghi pittoreschi per creare i set dove girare film e spesso mettono nel mirino alcuni originali angoli di Fiumicino e Fregene. La prossima settimana, infatti, le anguste vie del Villaggio dei Pescatori a Fregene ospiteranno le riprese cinematografiche della serie per la tv di Rai1 “Il commissario Ricciardi 3”.
 
Ambientate negli anni ’40, le riprese vedranno impegnato davanti alla macchina l’attore Lino Guanciale. “Siamo felici di accogliere questa produzione che ha scelto un luogo particolare come il Villaggio nel borgo marinaro della nostra gettonata Fregene – commenta soddisfatto Alessandro De Nitto, responsabile della ‘Commissione cinematografica della Città di Fiumicino’ – Altre produzioni, dietro suggerimento dei registi, si sono soffermate su alcune interessanti location come per le riprese del lungometraggio ‘Nonostante’ che ha visto nel ruolo di regista e attore lo stimato Valerio Mastandrea”.
 
Questo film è stato girato prima a Fregene e poi sul litorale di Maccarese oltre che nell’antico borgo vicino al castello omonimo. Prodotto dalla Red Film, sempre per la Rai, nel villaggio all’ombra del vecchio faro di Fiumicino la regista Isabella Leoni, nota per la fiction del “Medico in famiglia”, ha effettuato le riprese di “Mascaria” che si sono svolte anche lungo viale della Pesca con l’attore Fabrizio Ferracane, interprete del “Traditore” di Marco Bellocchio. Il porticciolo del faro, dove ormeggiate circa 200 barche da diporto, è stato invece teatro delle riprese di “Regina del sud” una produzione Lux Vide che vede raccontata la storia di un ex marine italo-americano, interpretato da Jesse Williams e diretto dietro la macchina da ripresa dal regista Adam Bern Sten.

“La nostra fortuna è che alcune località hanno conservato luoghi originali e al tempo stesso unici che riescono a catturare le simpatie di molti registi – conclude De Nitto –. Ecco perché i membri della commissione, che è il braccio operativo del comune, sono attenti alle particolari richieste delle esigenti case di produzione. Posso solo anticipare che sono previste alcune serie per la tv il prossimo maggio in alcune location di Fregene. Lungo la banchina del porto-canale, di piazzale Pozzoli a Fiumicino, stiamo effettuando una serie di sopralluoghi per ospitare le scene di alcuni lungometraggi”.
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo