Caricamento...

Decolla il progetto “Circe” per giovani a rischio obesità

Da settembre attività prevenzione Asl Roma 3 presso la Casa Salute Palidoro e scuole.

 

di Dario Nottola

 

 

Presentato questa mattina, nella sede della Asl Roma 3 in via Casal Bernocchi, un progetto pilota che porterà alla realizzazione di attività di promozione e prevenzione nell’età pediatrica presso la Casa della Salute di Palidoro, per studenti di 10 e 12 anni delle scuole di Fiumicino, a partire da settembre. Attività saranno svolte anche nelle scuole del nostro territorio. L’iniziativa debutta dopo che l’azienda sanitaria è stata selezionata tra i siti di attuazione del progetto europeo Circe- Joint Action finanziata dalla Comunità Europea. È partita oggi, quindi, la fase iniziale con la presentazione ai futuri attori, medici, infermieri e personale sanitario, ed ai responsabili scolastici.

 

La missione di un team in Slovenia all’Hpc (Health Promotion Center) Ljubljana Moste-Polje ed a Domžale ha permesso di studiare la metodologia di lavoro e i protocolli applicati su cui si basa il funzionamento della struttura e la presa in carico del paziente. Il modello da replicare a Fiumicino è quello relativo al secondo Hpc visitato, che promuove iniziative e interventi che riguarderanno i ragazzi di 10 e 12 anni. La principale popolazione-target di questo tipo di Hpc è quella rappresentata dai giovani a rischio di obesità. Il team alla Casa della Salute di Palidoro, dove opererà l’equipe del Prevention Center, coordinata dall’Infermiere, sarà formata da queste figure: Nutrizionista Sian, Psicologo, Laureato in Scienze Motorie. Presso le scuole saranno svolti una serie di interventi educativi e formativi (seminari, workshop, open day), rivolti in primo luogo alle famiglie e al personale scolastico.

 

“La nostra Asl, da sempre in prima linea nella promozione di iniziative a tutela della salute dei nostri ragazzi, ha sposato convintamente lo spirito di questo progetto. La promozione della salute in un contesto scolastico può prima di tutto migliorare la salute attuale dei più giovani, ma anche potenziarne il rendimento scolastico e sportivo e facilitarne l’approccio alla vita sociale”, conclude Francesca Milito, Direttore Generale della Asl Roma 3.

 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo