• Home
  • Magazine
  • News
  • Attualità
  • "Caro Papa Francesco, ti regalo un disegno" parte la campagna per sostenere le cure dei bambini del Mondo

"Caro Papa Francesco, ti regalo un disegno" parte la campagna per sostenere le cure dei bambini del Mondo

Martedì, 19 Dicembre 2017 15:40
"Caro Papa Francesco, ti regalo un disegno" parte la campagna per sostenere le cure dei bambini del Mondo
Il cardinale Parolin inaugurerà stasera a Palidoro la mostra dei disegni donati dai bambini a Papa Francesco

di Dario Nottola
 
I disegni donati dai bambini a papa Francesco diventano un dono per altri bambini del mondo bisognosi di cure. E' l'iniziativa "Caro Papa Francesco, ti regalo un disegno", promossa dal Bambino Gesù e da "La Civiltà Cattolica", per sostenere la cura e l'accoglienza dei pazienti provenienti dall'estero da parte dell'Ospedale Pediatrico della Santa Sede.
 
Una mostra di 100 disegni certificati dalla Segreteria Particolare di Sua Santità sarà inaugurata stasera, martedì 19 dicembre, presso la sede di Palidoro dell'Ospedale Bambino Gesù dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin. L'inaugurazione della mostra dà il via alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi che si svilupperà prevalentemente sul web e sui social network.
 
L'OSPEDALE DEI BAMBINI DEL MONDO Con oltre 600 posti letto e la presenza di tutte le specialità pediatriche, il Bambino Gesù rappresenta il più grande policlinico e centro di ricerca pediatrico in Europa, punto di riferimento per la salute di bambini e ragazzi provenienti dall'Italia e dall'estero.
 
Il numero di pazienti provenienti dall'estero cresce ogni anno, in virtù dei progetti di assistenza e cooperazione internazionale intrapresi in diversi Paesi e in ragione delle sempre più numerose richieste di aiuto che arrivano all'Ospedale da ogni parte del mondo. Spesso il Bambino Gesù si fa carico integralmente delle spese di cura e di accoglienza per questi bambini e le loro famiglie.
 
Negli ultimi 2 anni sono stati circa 100 i pazienti umanitari accolti dall'Ospedale della Santa Sede provenienti da più di 30 diversi Paesi (Albania, Algeria, Benin, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Camerun, Congo, Costa d'Avorio, Egitto, Eritrea, Etiopia, Gibuti, Israele, Kenya, Kirghizistan, Kosovo, Iraq, Libia, Marocco, Myanmar, Moldavia, Nepal, Nigeria, Palestina, Repubblica Centrafricana, Ruanda, Siria, Somalia, Tunisia, Ucraina, Uganda) per un costo complessivo di quasi 2 milioni di euro. Per proseguire in questo impegno di accoglienza e di cura dei "figli del mondo" l'Ospedale ha bisogno dell'aiuto di tutti.
 
Papa Francesco riceve in dono da ogni angolo del mondo disegni realizzati dai bambini. Il Papa li ha affidati alla rivista La Civiltà Cattolica perché se ne prendesse cura. E un desiderio di Francesco era che si tramutassero in un dono per altri bambini. Da qui la decisione di proporli all'interno di una iniziativa che fosse segno dell'impegno a favore dei bambini di ogni Paese che hanno bisogno di essere curati.
 
"Questo disegno - è scritto nella certificazione che accompagna ognuno dei 200 lavori selezionati - è un regalo dei bambini per Papa Francesco. Il Santo Padre lo restituisce come dono, attraverso il suo Ospedale, per i bambini del mondo bisognosi di cure".
 
LA MOSTRA DEI DISEGNI E LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE I disegni realizzati dai bambini e donati a Papa Francesco nel corso dei suoi viaggi e dei suoi incontri sono esposti nella mostra "Caro Papa Francesco, ti regalo un disegno" inaugurata il 19 dicembre, nella sede del Bambino Gesù di Palidoro, sul litorale laziale (Via Torre di Palidoro, Fiumicino) alla presenza del cardinale segretario di Stato della Santa Sede Pietro Parolin.
 
La mostra è stata ideata dalla società di produzione "Studio Azzurro" che ne ha curato anche l'allestimento e la video animazione di alcuni disegni «per riavvolgere il "film" dei gesti e dei segni che li hanno creati.
 
L'installazione rimarrà esposta fino a metà febbraio. Con la mostra ha preso il via la campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi dell'Ospedale, con il sostegno de La Civiltà Cattolica, finalizzata a sostenere l'impegno di cura e accoglienza dei bambini che arrivano al Bambino Gesù da tutto il mondo.
 
Si può seguire la campagna sui canali Social (Facebook, Twitter, Instagram) dell'Ospedale Bambino Gesù che propongono un invito a donare attraverso il portale www.ospedalebambinogesu.it A quanti fanno un'offerta, di qualsiasi entità, viene donata, come segno del proprio impegno, una copia digitale dei disegni regalati dai bambini al Papa.
 
I disegni originali, certificati dalla Segreteria particolare di Sua Santità, saranno consegnati a quanti si saranno caratterizzati per la loro attenzione e l'impegno nei confronti dei bambini stranieri ricoverati al Bambino Gesù, a partire dalle associazioni e le case famiglia che da tempo assistono l'ospedale nell'accoglienza dei pazienti e delle loro famiglie.
 
Un'anteprima della campagna si è svolta a Milano, lo scorso 13 dicembre, con una serata di solidarietà presso le Gallerie d'Italia, sostenuta da Intesa Sanpaolo. All'iniziativa hanno partecipato, tra gli altri, l'arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, e il prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, mons. Dario Edoardo Viganò.
 
IL PAPA E IL MONDO VISTI DAI BAMBINI "Il Papa è tanto buono, questo disegno è un regalo per lui". E' la dedica di Anna Maria, 5 anni, sul disegno che ha inviato a papa Francesco: un messaggio semplice e diretto come sono i bambini. Migliaia di disegni arrivano ogni giorno al pontefice dai bambini di tutto il mondo, inviati per posta in Vaticano, consegnati a mano in occasione delle udienze, a volte ripiegati in forma di aeroplanini per "centrare" la papamobile in movimento durante i viaggi all'estero di Bergoglio. Con tiara o zucchetto e perfino con sombrero e maracas, Francesco sorride e benedice tra sfondi coloratissimi di cieli, cuori e prati, tenuto per mano da allegri scugnizzi di ogni colore. "Papa de mi corazon", "El nuestro amigo Jorge", "Tutti i ragazzi ti amano papa Francesco" sono le dediche dei bambini che gli raccontano con le immagini la tristezza per i propri coetanei travolti dalla guerra, inghiottiti dal mare o respinti dal filo spinato e le proprie speranze per un mondo più fraterno. Il regalo più gradito per papa Francesco che dall'affetto dei più piccoli riceve forza e incoraggiamento. Un tesoro che il pontefice ha voluto mettere a disposizione dei bambini del mondo che soffrono.
 
UN DONO CHE SI MOLTIPLICA Un regalo dei bambini per il Papa diventa un regalo del Papa per altri bambini, in una catena di solidarietà che abbraccia il mondo. "I disegni di questi bambini - afferma Mariella Enoc, presidente dell'ospedale Bambino Gesù - ci ricordano che ognuno è cittadino non solo del proprio paese ma del mondo. E' un messaggio particolarmente importante per l'ospedale del Papa che vuole essere, con l'aiuto di tutti, un luogo di cura aperto a tutti i bambini, specialmente di quelli che hanno più bisogno".
 
La campagna di sensibilizzazione è promossa dall'ospedale insieme ai padri gesuiti de La Civiltà Cattolica, a cui il Santo Padre ha affidato i disegni chiedendo loro di immaginare un modo per utilizzarli per il bene di tutti. "I bambini dipingono il mondo e lo offrono al Papa - afferma padre Antonio Spadaro, direttore della rivista La Civiltà Cattolica - rappresentando un mondo emozionale, che non scinde col bisturi sentimento e ragione. Come ricorda papa Francesco, i bambini sorridono spontaneamente e piangono spontaneamente, a differenza degli adulti. Forse il messaggio più impegnativo che riceviamo prendendo in mano questi disegni preziosi è che i bambini possono insegnarci di nuovo a sorridere e a piangere".
 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Pubblicato in Attualità
Etichettato sotto

Shopping Central

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.