• Home

Le dipendenze ai tempi della pandemia

Martedì, 31 Marzo 2020 21:36

Autore: Fiumicino-Online

Le dipendenze ai tempi della pandemia

Tra i disturbi comportamentali sono sempre più in crescita la dipendenza tecnologica e i disturbi alimentari

COSA STA ACCADENDO?

Il Coronavirus rappresenta un evento comune e complesso ove la quotidianità e gli aspetti che sin a quel momento davano certezze sono diventate instabili e mutevoli. La perdita di punti di riferimento stabili ne sta significando un rivoluzionario riadattamento della specie umana.

Il Coronavirus può essere individuato in un unico concetto “DISASTRO COLLETTIVO” nonché un’esperienza terrificante e/o un evento Traumatico che può condizionare in modo grave le funzioni sociali, cognitive ed emotive.

In questo scenario molti comportamenti da semplici o comuni abitudini diventano sempre più una ricerca esagerata e patologica del piacere attraverso mezzi, sostanze o comportamenti che sfociano nella condizione patologica. Questo è il principio di DIPENDENZA. In altre parole l'individuo dipendente tende a perdere la capacità di un controllo sull'abitudine.

LE DIPENDENZE DA SOSTANZE

Ai tempi del Coronavirus la questione delle DIPENDENZE e dei consumi emerge come un drammatico effetto collaterale. Queste riguardano praticamente ogni cosa: dal cibo, alle relazioni umane, pornografia sino alle droghe.

È dipendenza tutto ciò di cui non puoi più fare a meno. Non importa se a mancare è un sentimento, una persona oppure una sostanza. Il risultato, in gradi differenti, sarà sempre lo stesso: tanto malessere. Tra la sostanza più diffusa: la cannabis, a seguire la cocaina e l’eroina.

Il coronavirus ne ha significato un radicale cambiamento di abitudini eppure ci sono esigenze che devono essere soddisfatte, a tutti i costi. Soprattutto se hanno a che fare con le sostanze stupefacenti. Per un dipendente da sostanze, stare senza dose può risultare più drammatico dell’essere contagiati, soprattutto per chi è abituato a consumare.

Pertanto al consumo non c’è legge che tenga.  I veri dipendenti da sostanze trovano strategie alternative, pur di soddisfare i propri bisogni.

Le domande sono: Perché pensare agli stupefacenti? Non ci sono cose più importanti da risolvere?

I consumatori di eroina e cocaina a maggior ragione, non possono farne a meno, l’astinenza è più terribile del virus. La compagnia della propria sostanza diventa irrinunciabile, soprattutto in questi giorni carichi di paure.

Il proibizionismo, ai tempi della pandemia, è una complicazione in più!



DIPENDENZE DA NON SOSTANZE

(INTERNET ADDICTION DISORDER)

Al tempo del Coronavirus tra i disturbi comportamentali, la dipendenza tecnologica e i disturbi alimentari sono sempre più in crescita. Gli adolescenti sono più insofferenti e nervosi, per la convivenza forzata e disregolati. Gli atteggiamenti più comuni sono l’isolamento ovvero il chiudersi in camera con il computer o lo smartphone tutto il tempo. Aumenta così la dipendenza tecnologica.

Molti adolescenti si sentono soli e cercano in rete una compagnia. Sta crescendo la dipendenza da internet. Il risultato è: non hanno più orari né regole, c'è chi mangia davanti al computer, chi sta connesso tutta la notte e poi dorme fino a tardi la mattina, pensano di essere in uno spazio-tempo diverso, come se questa non fosse la vera realtà.

Con le lezioni online, poi, i ragazzi hanno bisogno di restare connessi anche per studiare, fare i compiti e controllare le chat di classe. Si incrementano altri comportamenti disfunzionali:

-         - l'intera giornata attaccati a internet,

-          -videogame come Fortnite, Call of Duty e Minecraft: si tratta di giochi molto competitivi e in alcuni casi anche violenti,

-         - aumento di chat sui siti di incontri: non essendoci la possibilità di instaurare rapporti reali, sono aumentate le relazioni virtuali. È molto diffuso il sexting, l'invio di video o foto nudi o seminudi, anche tra i ragazzi delle medie.

Tutto questo è espressione di un forte disagio: tra gli adolescenti stiamo assistendo a un aumento dell'autolesionismo, dei disturbi alimentari e dei disturbi del sonno

COSA POSSIAMO FARE?

In emergenza molte difficoltà sono superabili. È possibile imparare nuovi linguaggi, come ad esempio:

-         * La Comunicazione Non Violenta o Comunicazione Empatica: ascoltarsi e aprire un dialogo che non sia giudicante.

-         * Fare attività tutti insieme, provando a intercettare gli interessi dei ragazzi.

-         * Manteniamo salde alcune regole: non svegliarsi tardi, mangiare tutti insieme attorno al tavolo e non fare acquisti che non siano necessari.

-         * Cercare da genitori adulti-accudenti di rispondere alle richieste dei figli spaventati, possibilmente con un atteggiamento di sicurezza e utilizzando informazione vere.

-         Cercare di non mostrarsi troppo vulnerabili e bisognosi di comprensione (come genitori), per evitare che si preoccupino troppo di voi.

-         Cercate l’aiuto di un Terapeuta on – line se ci sono lutti o eventi traumatici non risolti.

LETTURA CONSIGLIATA

Le parole sono finestre (oppure muri) di Rosenberg Marshall (ed. Esserci)

"Noi ci siamo " è un servizio online ai cittadini nato dalla collaborazione di cinque psicoterapeute esperte in gestione dello stress (Dott.ssa Tiziana Guidi zona Eur/Ardeatino, Dott.ssa Jennifer Carafa e Dott.ssa Roberta Paradisi zona Fiumicino, Dott.ssa Adriana Casile zona Appia/Tuscolana, Dott.ssa Lucia Cozzolino zona Civitavecchia). Apparteniamo all' Associazione EMDR Italia che non ha scopo di lucro, è un'associazione a carattere scientifico in quanto riunisce i professionisti che si occupano di stress traumatico e di interventi specialistici con vittime di traumi psicologici e di situazioni di stress.  Le terapeute di "Noi ci siamo” si sono impegnate a fornire un supporto alla comunità per affrontare la situazione critica legata al coronavirus ed in particolare alle persone che lavorano in un contesto di aiuto e sono esposte al rischio della traumatizzazione vicaria come i medici, anestesisti e altri operatori sanitari. Occuparsi degli operatori sanitari significa aiutarli a ridurre lo stress e  contenerne gli effetti per affrontare al meglio l'emergenza attraverso l'utilizzo di protocolli clinici. Già in Italia ci sono diverse collaborazioni ad esempio con l'ATS di Bergamo.

Il servizio è rivolto a tutti coloro che sentono la necessità di rivolgersi ad uno specialista anche per la gestione dei bambini in questo periodo.
"Noi ci siamo” è raggiungibile al link 
https://www.facebook.com/psicologhecontrolapaura

Le consulenze psicologiche tramite le chat del sito sono gratuite.


(CLICCA QUI PER ALTRI ARTICOLI)

Vota questo articolo
(1 Vota)
Pubblicato in Parliamo di...

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.