Caricamento...

Porto turistico: prima la strada poi i lavori

Calicchio:”il porto turistico non potrà che rappresentare un’importante boccata d’ossigeno per un’economia tartassata dal binomio Canapini-Berlusconi”

“La ventilata ripresa dei lavori di costruzione del nuovo porto turistico di Fiumicino non può che essere accolta con soddisfazione dalla città – afferma Paolo Calicchio, consigliere del Partito democratico di Fiumicino – è innegabile che quest’opera possa trasformarsi, con una attenta e capace cabina di regia politica, in un volano per l’economia comunale, portando con sé la riqualificazione di un’area dimenticata dall’amministrazione Canapini e nuove opportunità occupazionali e infrastrutturali”.
“La politica – prosegue Calicchio – maggioranza in primis, ha il dovere di porsi a tutela e garanzia degli impresi presi da chi realizzerà l’approdo, evitando quegli atteggiamenti cortigiani e dimessi verso i potenti che hanno spesso avuto riflessi nefasti sulla nostra città. La strada di cantiere, a carico della IP secondo convenzione, dovrà essere realizzata in tempi brevissimi. Entro e non oltre l’estate. Basta camion sfrecciare lungo le via principali della città e nei pressi delle scuole. Basta tendere sempre e comunque la mano a imprenditori che fanno del profitto la propria missione. Su questo non si transige. Prima la strada, poi i lavori”.
“Altro punto: l’appianamento delle controversie legali che hanno bloccato i lavori del porto per più di un anno e la valorizzazione della manodopera locale. Il porto non si trasformi in un Leonardo Da Vinci 2, ma dia un impulso deciso all’occupazione sul nostro territorio fiaccata da nove di governo di centrodestra – rilancia il consigliere Pd – su queste basi il porto turistico non potrà che rappresentare un’importante boccata d’ossigeno per un’economia tartassata dal binomio Canapini-Berlusconi. In attesa che la Regione Lazio sblocchi quel progetto cantieristico sui terreni dell’ex opera nazionale combattenti che il centrosinistra locale aveva posto come priorità per la realizzazione dell’approdo turistico”.
(la foto pubblicata è via Monte Cadria, la strada che sarà utilizzata per la viabilità di cantiere)
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino