Caricamento...

A Fregene, Maccarese e Testa di Lepre il “derby del vandalismo”

I vincitori sono il degrado, il pericolo e l’illegalità, e gli sconfitti siamo tutti noi cittadini


Ormai da qualche mese nelle zone di Fregene, Maccarese e Testa di Lepre si sta giocando una gran brutta partita, che possiamo chiamare il derby del vandalismo. Si è infatti diffuso fra le tifoserie delle due squadre della capitale l’uso insano di attaccare adesivi con i simboli della propria squadra sui cartelli stradali.
 
Da questa serie di gesti è scaturita una vera e propria competizione, con i primi adesivi coperti da altri adesivi della squadra rivale o persino scarabocchiati con vernice spray. Il risultato sono cartelli danneggiati e illeggibili e un derby giocato nel modo e nel campo sbagliato, dove i vincitori sono il degrado, il pericolo e l’illegalità, e gli sconfitti siamo tutti noi cittadini.
 
Questo fenomeno, oltre a rappresentare l’ennesimo segno di degrado di questo territorio, rappresenta soprattutto un grave rischio per la sicurezza stradale. L’ennesimo problema per il nostro territorio in un momento delicato come questo, in cui argomenti come decoro e sicurezza sembrano riposti all’angolo. Ricordiamo infatti, fra le tante, le nostre segnalazioni rimaste inascoltate, quali il pericolo della alta velocità nei rettilinei di Maccarese e l’attraversamento di animali selvatici nelle zone più a nord.
 
Auspichiamo dunque un pronto intervento dell’amministrazione comunale per il ripristino della cartellonistica e un aumento dei controlli delle forze dell’ordine locali e di Stato, augurandoci che i teppisti autori di questi gesti mettano da parte la loro sciocca inciviltà e si rendano conto della gravità e della rilevanza anche penale del gesto che con tanta leggerezza compiono.
 
Lettera inviata da: Carlo Rosati (Coordinatore del Partito Socialista Italiano nel Comune di Fiumicino)
Invia la tua lettera a: info@fiumicino-online.it
 
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo