Caricamento...

“In dialogo con la campagna”, il Vescovo Ruzza ha incontrato coltivatori e allevatori

Il Vescovo Ruzza: “Per occuparsi dei giovani non basta un ‘appello volontaristico’: gli adulti devono agire per migliorare il presente, farlo ora”.

 

di Dario Nottola 

 

Ascoltare le fatiche degli agricoltori e tentare percorsi condivisi. Con questi obiettivi il vescovo delle Diocesi di Civitavecchia -Tarquinia e Porto e Santa Rufina, Gianrico Ruzza, ha accolto coltivatori, allevatori, tra i quali alcuni del presidio sull’Aurelia, sigle sindacali e altri enti, tra cui Arsial nell’incontro “In dialogo con la campagna” nella parrocchia di San Martino vescovo a Cerveteri. Presenti inoltre l’istituto agrario di Maccarese Da Vinci, il sindaco di Comune di Cerveteri, Elena Gubetti, e il vice sindaco di Comune di Fiumicino, Giovanna Onorati.

 

Vincenzo Mannino, incaricato della Pastorale sociale e del lavoro, ha introdotto il tema di questa terza edizione: futuro dei giovani nella sostenibilità economica, sociale e ambientale. “Sfide che coinvolgono la politica, responsabile di assicurare regole giuste e giustamente ed effettivamente applicate: avere cioè un mercato giusto, e non gli abusi dei più forti – ha sottolineato il vescovo – Per occuparsi dei giovani non basta un ‘appello volontaristico’: gli adulti devono agire per migliorare il presente, farlo ora”. In proposito il vescovo ha parlato del progetto Policoro avviato in Diocesi, “un progetto di educazione al lavoro in collaborazione con le filiere dei diversi settori”.

 

Molti gli interventi seguiti: “Innovazione tecnologica e agricoltura 4.0 per rendere competitive le aziende. Esigenza di una politica europea per una giusta relazione con i paesi non comunitari. Costi equi da riconoscere agli agricoltori all’interno di una filiera dove la grande distribuzione schiaccia i produttori. Riconoscimento del valore culturale dei lavoratori della terra perché rappresentano un elemento centrale in ogni società”, rende noto la Diocesi di Porto. Ruzza ha infine ricordato l’avvio dell’Osservatorio Agricolo Portuense e ribadito l’urgenza di andare oltre le bandiere e i particolarismi per il bene dei giovani.

 

“Aumentare la partecipazione alla vita sociale, civile, politica è la strada maestra per la giustizia e per uno sviluppo integrale”, ha aggiunto ricordando l’appuntamento della Settimane Sociali dei Cattolici in Italia organizzata dalla Chiesa italiana.

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo