Caricamento...

Impianti fotovoltaici: stop all’installazione nelle zone agricole

Di Genesio Pagliuca e Antonelli: “Le zone agricole nel nord del Comune non si devono trasformare in distese di pannelli”


“Il Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi ha approvato il ‘DM Agricoltura’ che introduce il divieto di installare campi fotovoltaici a terra nelle zone classificate agricole dai piani urbanistici, fatti salvi impianti da realizzare in aree dismesse quali cave o miniere, in aree in concessione alle Ferrovie dello Stato e nelle fasce di rispetto autostradale” dichiarano i consiglieri dell’opposizione Ezio Di Genesio Pagliuca e Erica Antonelli.
 
“Appare evidente che – rimarcano – il DM approvato sia pienamente in linea con il decreto di vincolo paesaggistico approvato nel 2022 dal Ministero della Cultura d’intesa con la precedente amministrazione, grazie ad alcune deliberazioni approvate all’unanimità, quindi col voto favorevole anche dell’attuale maggioranza, per impedire che le zone agricole di pregio ubicate al nord del Comune si trasformassero in enormi distese di pannelli fotovoltaici, inutilizzabili per la produzione agricola”.
 
A questo punto la giunta Baccini dovrebbe spiegare come mai abbia ritenuto ‘temerario’ ricorrere al Consiglio di Stato a fianco del Ministero della Cultura contro la decisione del TAR di accogliere il ricorso contro il vincolo presentato dalla ‘Fiumicino Rinnovabili srl’, società con sede a Padova e 10.000 euro di capitale, bocciando nel luglio scorso la mozione presentata dall’opposizione che chiedeva di presentare ricorso al Consiglio di Stato insieme al Ministero e decidendo di cestinare le oltre 3.600 firme raccolte a difesa del vincolo imposto. A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina” concludono Ezio Di Genesio Pagliuca e Erica Antonelli
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo