Caricamento...

Fiumicino: tregua tra Alitalia e AdR

Passera:”il nuovo sistema di smistamento bagagli n deve essere chiuso e i provvedimenti assunti dall’Ente devono essere rispettati e applicati dagli operatori”

Grazie all’intervento dell’Enac si riuscirà ad evitare il caos bagagli di fine anno all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. Il tutto ha preso il via dopo l’esortazione del ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, grazie alla quele l’Ente ha preso la decisione: “il nuovo sistema di smistamento bagagli di Fiumicino, il Net 6000, non deve essere chiuso e i provvedimenti assunti dall’Ente devono essere rispettati e applicati dagli operatori”. L’Enac ha quindi invitato le parti interessate a trovare un accordo, ma ha anche avvertito che, in mancanza di questo, l’Enac assumerà i provvedimenti previsti dalle leggi vigenti a garanzia sia del fatto che l’azienda Aeroporti di Roma mantenga operativo il Net 6000 sia che Alitalia e gli altri vettori paghino il corrispettivo dovuto.
Da canto suo, Adr, nella riunione che si è svolta, ha annunciato di voler rispettare l’arbitrato dell’Enac e di mantenere operativo ad oltranza il sistema Net 6000 pur rassicurando che anche il vecchio sistema manuale non avrebbe causato alcun caos. Dunque se il Capodanno in salvo non possiamo ancora considerare la vicenda chiusa.
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino