Caricamento...

Da domani 90 dipendenti dell’Autorità di Sistema Portuale di Fiumicino, Civitavecchia e Gaeta incroceranno le braccia

Lo sciopero di 5 giorni annunciato da 4 sigle sindacali che contestano “la modifica unilaterale dell’accordo di secondo livello per i dipendenti”


di Umberto Serenelli
 
Incroceranno le braccia per 5 giorni i 90 dipendenti dell’Autorità di sistema portuale mar Tirreno e centro settentrionale di Fiumicino, Civitavecchia e Gaeta.
 
Lo annunciano le sigle Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti e Ugl-Mareporti che hanno infatti indetto uno sciopero a partire da domani, lunedì 18 fino a venerdì 22 marzo.
 
Il tentativo di scongiurare il black out della portualità c’è stato venerdì scorso con un tavolo attorno al quale si sono ritrovate le organizzazioni sindacali e il presidente Pino Musolino. Dopo una giornata di confronto si è registrata la fumata nera perché le parti non sono arrivate a una soluzione in merito alla vertenza.
 
Al centro della divergenza “la modifica unilaterale dell’accordo di secondo livello per i dipendenti, che però non riguarda i dirigenti, sottoscritto il 16 dicembre 2022 che è stato recepito e validato dagli organi competenti con tanto di delibera”: si legge in un comunicato delle quattro sigle.
 
A parere delle organizzazioni “la modifica unilaterale del contratto di secondo livello è stata decisa in base a norme non applicabili alle Autorità di sistema portuale che riducono sostanzialmente le retribuzioni del personale, modificando inoltre voci fisse riconosciute per i dipendenti provenienti dalle ex Autorità portuali che sono state trasformate nel 2016 in “sistema portuale”.
 
Nonostante i diversi confronti, le parti non hanno raggiunto un accordo per cui le rappresentanze aziendali hanno proceduto alla dichiarazione di sciopero per tutelare i diritti dei lavoratori dell’Autorità con un’iniziativa che non si era mai verificata prima. Il presidente dell’Autorità si è impegnato a contattare il ministero vigilante e Assoporti per avere un parere sulle richieste avanzate dai sindacali. 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino