Caricamento...

L’aeroporto Leonardo da Vinci ospita la manifestazione “l’Italia si accende”

Continua l’impegno di Aeroporti di Roma come ambasciatore della cultura e del DNA Italia nel mondo

Dopo l’inaugurazione della mostra “Il Genio di Leonardo”, l’aeroporto si propone nuovamente come crocevia internazionale di cultura e tecnologia. A premere l’interruttore e ad accendere l’Italia sarà l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci, protagonista il prossimo 28 novembre di un’iniziativa unica e innovativa. Lo scalo della Capitale inaugurerà la manifestazione  “Roma si mette in luce”: un’occasione per accogliere con un particolare benvenuto i cittadini e i turisti in arrivo, nell’anno dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia e per il 50° anniversario del primo scalo italiano.
Si tratta di uno straordinario progetto illuminotecnico che “accenderà” di luce il Leonardo da Vinci e che rientra nel più ampio programma che prevede l’illuminazione dei luoghi storici della Capitale, secondo un’unica direzione creativa, con migliaia di luci e proiezioni su maxischermi e l’utilizzo delle nuove applicazioni web 3.0 e della realtà aumentata.
Pensato e creato già 50 anni fa per essere un grande hub, un sistema intermodale e moderno, l’aeroporto Leonardo da Vinci vede transitare ogni anno oltre 36 milioni di passeggeri, grazie alle  210 destinazioni raggiungibili da Roma e alle 110 compagnie aeree operanti, ed è leader nel retail aeroportuale con circa 170 negozi, rappresentando il primo biglietto da visita per chi accede nel nostro Paese.
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino