Caricamento...

Finplanet Fiumicino – Promomedia Putignano 1-1

Romanini:”è arrivato il momento di regalare un successo importante al nostro pubblico”

La Finplanet Fiumicino fa un piccolo passo in avanti in classifica ed ottiene un punto nella delicata sfida contro la Promomedia Putignano. Ma è un pareggio beffardo perché raggiunto dagli ospiti nella ripresa, con i rossoblu che hanno avuto più di un’occasione sia per raddoppiare, sia sul punteggio di 1 – 1, per riportarsi in vantaggio. Un  momento che resta delicato e che l’attuale capitano Romanini, vista l’assenza per infortunio di Milani, cerca di spiegare.
“Non ci aspettavano alla fine del girone di andata di essere a questo punto in classifica – ammette sinceramente l’universale – eravamo partiti con ben altre aspettative ma ora ciò che conta è quello di tirarci fuori da questa situazione. Non servono le belle prestazioni offerte finora, quanto i risultati che sono incredibilmente mancati. Abbiamo pagato a caro prezzo l’inesperienza di una categoria difficile dove alla prima distrazione puoi essere punito. Con il Putignano abbiamo ottenuto un punto che di certo fa morale, ma resta ancora grande il rammarico. In noi c’è la voglia di un immediato riscatto”.
Un punto che muove la classifica ma che non risolve i problemi. La squadra di Matranga non è mai in balia degli avversari, eppure all’appello in classifica mancano tanti punti. Segnali di ripresa si sono visti ed è lo stesso Julio Romanini a caricare l’ambiente in vista del doppio confronto che vedrà i rossoblu, prima della pausa, affrontare il Kaos Bologna in trasferta e poi il Venezia nel turno infrasettimanale. Il capitano carica i compagni.
“Sono due finali e come tali le dobbiamo affrontare con il piglio giusto. Non servono tante parole per presentare due sfide che sulla carta possono riaprire la stagione. È ora di tornare a vincere e scenderemo in campo con questa volontà. L’impegno non è mai mancato da parte di tutti i giocatori. Abbiamo pagato l’inesperienza della categoria ed alcuni infortuni tra cui quelli di Cabral e Milani. Pur avendo buttato alle ortiche tante ghiotte occasioni, ora siamo pronti per dare una scossa alla nostra stagione. A partire dalla gara con il Bologna che sarà impegnativa quanto quella del mercoledì successivo in casa con il Venezia. Scenderemo in campo con la giusta determinazione”. Monito chiaro ed inequivocabile quello di Romanini che dispensa, infine, elogi alla tifoseria rossoblu. “I nostri tifosi finora sono stati eccezionali. Ci hanno sostenuto a gran voce dandoci una spinta incredibile. Purtroppo, non è bastato a vincere ma sappiamo che è arrivato il momento di regalare un successo importante al nostro pubblico anche per toglierci un peso che portiamo dall’inizio del campionato”. Archiviata la gara con il Putignano, la comitiva rossoblu proseguirà in settimana gli allenamenti in vista del match che disputerà sabato contro la formazione emiliana.    

Daniele Orefice
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino