Caricamento...

Violenza donne, Califano: “Bene l’impegno UE. Anche nel Lazio serve un segnale”

“Chiediamo al Governo di recepire immediatamente queste modifiche all’interno dei nostri codici allineandoli a quelli europei”


“Vorrei che si legiferi su un principio: ‘un no significa no’, non può esserci parità senza libertà dalla violenza” sono queste le le parole della Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen oggi al Parlamento europeo.

“Sono parole chiare e vanno nella direzione che tutte noi, donne, auspichiamo da tempo – lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano – ‘senza consenso è stupro’. Un concetto basilare, semplice, alla base della nuova direttiva europea ma che sembra purtroppo ancora utopico e che abbiamo il dovere di accogliere il prima possibile”.

“Per questo – aggiunge – chiedo a tutte le colleghe e i colleghi che siedono in Consiglio e nella Giunta regionale: lavorare a un documento unitario che chieda al Governo di recepire immediatamente queste modifiche all’interno dei nostri codici allineandoli a quelli europei”.

“Serve un segnale forte per combattere e sradicare questo abominio che porta il nome di violenza” conclude Michela Califano
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino