• Home

Lavoro, Costa: "Invitiamo Calcaterra, ad analizzare il suo percorso e il suo operato, visto lo stato confusionale"

Domenica, 19 Settembre 2021 10:55

Autore: Fiumicino-Online

Lavoro, Costa: "Invitiamo Calcaterra, ad analizzare il suo percorso e il suo operato, visto lo stato confusionale"
La replica del Capogruppo di Fratelli d’Italia al Capogruppo consiliare del Pd, sul tema "lavoro"

"Abbiamo avuto modo di apprendere dalla stampa locale, le dichiarazioni del capogruppo del PD Stefano Calcaterra (clicca qui), facenti riferimento ad una sua proposta di istituire una tavola rotonda, che veda come attori protagonisti, i sindacati, le istituzioni a tutti i livelli, le lavoratrici e i lavoratori" lo dichiara Stefano Costa, Consigliere del Comune di Fiumicino e Capogruppo di Fratelli d’Italia.
 
"Entrando innanzitutto, nel merito della questione - prosegue - analizzando il suo ragionamento utopico e ambizioso, che propone di arginare l'annosa questione dei problemi che investono il mercato del lavoro a livello globale, come se un ente pubblico locale, avesse chissà quale potere in tal senso, vorremmo ricordare al suddetto capogruppo, che rimanendo nel nostro territorio di competenza, recentemente il Comune di Fiumicino, in occasione delle assunzioni delle insegnanti di nidi e scuole dell'infanzia comunali, non ha convocato tutte le sigle sindacali, escludendo dalla concertazione tra le parti sociali, alcune per ragioni a noi sconosciute".

"La collaborazione tra le parti sociali, dovrebbe essere la normale prassi in un Paese civile - sottolinea Costa - allo scopo di tutelare i lavoratori e non invocata arbitrariamente e per questioni di comodo".

"Tornando all'oggetto del comunicato - rimarca il Capogruppo di Fratelli d’Italia - non possiamo non riscontrare un paradosso, ma anche un certo imbarazzo, che il capogruppo del partito più grande della Maggioranza in Consiglio, si spenda in un comunicato a mezzo stampa, per invitare il resto della Maggioranza stessa, a condividere e a stilare di concerto tale proposta, piuttosto che farlo grazie ad altri strumenti e canali di comunicazione, tra membri dello stesso schieramento".

"Da questo elemento - aggiunge - possiamo solo che dedurre, che all'interno della Maggioranza, ci sia un'evidente spaccatura, tanto che per comunicare e presentare proposte, abbia bisogno di testate giornalistiche locali. Arrivando infine, all'aspetto politico-istituzionale, in un periodo così delicato per il nostro Paese, per il quale sono richiesti gli sforzi e tutte le energie disponibili, da parte di tutto il panorama politico, tanto che l'attuale Governo, definito dei 'migliori', si è formato proprio per dare una svolta alla lotta alla pandemia e agli effetti economici negativi da questa provocati, scalzando il precedente esecutivo evidentemente inadeguato".

"Il capogruppo del PD locale, il partito più grande della Maggioranza, ha pensato bene invece di escludere le opposizioni dal prendere parte alle concertazioni utili a formulare piani e proposte, per poter poi convocare questo famoso tavolo istituzionale - lo dice chiaramente Stefano Costa, che aggiunge - Come rappresentanti dei nostri elettori, ma anche di tutti i cittadini e di quei lavoratori, il cui posto di lavoro e le relative condizioni, sono sempre più messi in discussione, non possiamo che stigmatizzare questo comportamento, irrispettoso sia dal punto di vista istituzionale, perché in qualità del suo ruolo, è tenuto a chiamare in causa tutte le forze politiche in Consiglio, sia di Maggioranza che di Opposizione, visto che formalmente sta proponendo un confronto istituzionale fra le parti sociali, che anche da un punto di vista etico, pratico e contingente al periodo drammatico che stiamo tutti attraversando. È evidente che certi temi, richiedono il contributo di tutti, ma è altrettanto evidente, che alcuni hanno la presunzione e l'arroganza, di poter decidere e agire, in totale autonomia".

"Invitiamo pertanto - insiste Costa - il consigliere del PD Calcaterra, ad analizzare il suo percorso e il suo operato, visto lo stato confusionale da cui è rimasto vittima e nel caso, valutare l'ipotesi di rimettere il suo mandato di capogruppo".

"Estendiamo l'invito anche a tutto il PD, di prendere in considerazione l'ipotesi, di proporre un'altra candidatura, che sappia meglio rapportarsi con le altre realtà politiche, in maniera più lucida e che sia dotata di una preparazione istituzionale più consona e adeguata per la sua funzione, proprio perché è l'espressione del maggior partito del governo locale, che peraltro ultimamente, sembra un pò in affanno in termini di gestione e di scelte, visto il continuo tentativo maldestro, di rincorrere l'agenda politica, dettata dall'Opposizione di centrodestra, oltre che per la oramai snervante ed esilarante tendenza autoreferenziale, di far passare l'ordinaria amministrazione, come invece straordinaria" conclude Stefano Costa, Consigliere del Comune di Fiumicino e Capogruppo di Fratelli d’Italia.
 
 
 
 
Vota questo articolo
(4 Voti)
Pubblicato in Politica
Etichettato sotto

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.