Caricamento...

Fiumicino: la città è sporca

Quadrini:”vogliamo un piano di rifiuti serio per un servizio più efficiente ed una città più pulita e decorosa”

“Questa mattina ho scoperto che l’amministratore delegato della Fiumicino Servizi di concerto con il Comune di Fiumicino ha deciso di assumere i lavoratori stagionali per l’azienda attraverso una Agenzia di lavoro Interinale di Roma, lasciando a casa quei ragazzi e ragazze che per anni hanno svolto questo lavoro” ha dichiarato Antonio Quadrini, coordinatore di Sinistra Ecologia e Libertà di Fiumicino.
“Mi chiedo – prosegue Quadrini – perché quest’anno questa decisione di assumere attraverso lavorro interinale? Perché e chi ha scelto questa società? Perché non si è scelto di richiamare quei ragazzi che per anni hanno svolto questo lavoro acquisendo una certa professionalità? E’ davvero assurdo come le cose cambino ed i nostri giovani ne debbano ricevere solo dispiaceri e schiaffi in faccia”.
“Siamo al ridicolo – ribadisce Quadrini – la città è sporca e l’unico strumento che si mette in campo è quello di lasciare a casa giovani lavoratori di Fiumicino. Bell’esempio di governo della cosa pubblica. Siamo alla frutta e mi auguro che la parte politica del comune prima di tutto il Consiglio Comunale ed i Consiglieri dell’opposizione chiedano chiarezza e trasparenza. Chiedo che gli stessi ci facciano sapere quale è la prospettiva per un piano di rifiuti serio che utilizzando il porta a porta e la differenziata mettano le basi per un servizio più efficiente ed una città più pulita e decorosa” ha concluso Antonio Quadrini, coordinatore di Sinistra Ecologia e Libertà di Fiumicino.

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino