Svincolo stradale di via Ales incompleto: la proposta di alcune ipotesi per migliorare la sicurezza stradale

Venerdì, 05 Aprile 2019 17:08

Autore: Fiumicino-Online

Svincolo stradale di via Ales incompleto: la proposta di alcune ipotesi per migliorare la sicurezza stradale

Dopo le tante segnalazioni per il grave disservizio sull’Aurelia tra Torre in Pietra ed Aranova, la denuncia del Comitato di Zona Aranova

Lo svincolo in oggetto venne realizzato nel 1990 essenzialmente per l’inversione del senso di marcia del traffico proveniente dal lato di Roma sulla SS 1–Aurelia (Km 25,700), appena superato l’abitato di Aranova, in quanto non era ancora diffusa l’urbanizzazione nella zona Muracciole.

Pertanto, esso venne concepito del tipo “a diamante” (oppure detto “a rombo”) con rampe a senso unico, ma non si realizzò una delle sue quattro rampe e precisamente quella che avrebbe consentito la svolta a sinistra dalla SS 1 – lato Torre in Pietra verso la Via Galtelli, ossia laddove oggi risultano ubicati il campo sportivo del calcio e la scuola media di Aranova.

A CIRCA 30 ANNI DI DISTANZA l’assenza di questa rampa risulta -purtroppo- particolarmente deleteria per l’abitato di Aranova (stando anche alle continue lamentele che giungono al nostro CdZ), in quanto si viene a sovraccaricare proprio il punto nevralgico del traffico di Aranova, ossia il Largo Goni.  Infatti l’utenza proveniente dal lato di Torre in Pietra, la quale non può effettuare la svolta a sinistra allo svincolo di via Ales,  è costretta a proseguire sull’Aurelia, raggiungere lo svincolo centrale di Aranova, eseguire un primo “loop” (percorso quasi circolare, a forma di lobo di quadrifoglio), sovrappassare l’Aurelia, eseguire un secondo loop” (coinvolgente il transito sul critico Largo Goni), il tutto per fare l’inversione del senso di marcia e tornare -così- sull’Aurelia allo svincolo delle Vie Ales e Galtelli, con il tutt’altro che trascurabile allungamento di percorso pari a circa 3,5 km/utente.

A partire dal sovrappasso dell’Aurelia sull’autostrada A12 per Civitavecchia, nell’attuale situazione insediativa teoricamente esistono quattro localizzazioni per l’ubicazione della rampa mancante di via Ales, tutte uscenti in destra nel senso di marcia dell’Aurelia da Torre in Pietra verso Aranova.

IPOTESI A) Questa rampa potrebbe partire da circa 200 m prima del sovrappasso delle due rampe dello svincolo di pagamento del pedaggio dell’A12 (l’una in ingresso sull’Aurelia in direzione Aranova e l’altra in uscita dall’Aurelia in direzione Civitavecchia per le provenienze dal lato di Torre in Pietra), costeggiare per quasi altri 200 m l’anzidetta rampa autostradale in ingresso sull’Aurelia ed attestarsi – infine – sulla Via Ales, laddove essa curva ortogonalmente verso il mare. Da quest’ultimo incrocio a tre rami (di cui due della Via Ales a doppio senso di marcia ed il terzo relativo alla rampa a senso unico in uscita dall’Aurelia), con regolazione a precedenza per la Via Ales, si raggiungerebbe lo svincolo dell’Aurelia con la Via Galtelli senza necessità di ulteriori nuovi interventi.

IPOTESI B) Istituzionalmente la più complessa, ma sarebbe la più conveniente per la collettività. Essa prevederebbe il parziale modestissimo uso delle rampe dello svincolo del piazzale d’ingresso all’ A 12, attraverso la realizzazione di un breve tronco di collegamento (curvilineo, a senso unico e di lunghezza inferiore ai 100 m) tra la rampa di ingresso all’ A12 (dal lato di Torre in Pietra verso Civitavecchia) con quella contigua in uscita dall’ A12 (per le provenienze dal lato di Civitavecchia verso Aranova), seguito dall’attraversamento a raso (ipotesi B1) di quest’ultima rampa, per raggiungere -così- il lato verso il mare di Via Ales (complanare della SS 1) tramite un tronchetto stradale  (di circa 20-30 m di lunghezza), sempre a senso unico; con la Via Ales si raggiungerebbe -poi- direttamente il sottopasso della SS 1 su Via Galtelli.  

Invece dell’anzidetto attraversamento della rampa (con precedenza al traffico in uscita dall’ A12), si può ipotizzare ( ipotesi B2) l’inserimento del traffico locale per Via Galtelli direttamente sulla rampa medesima e la sua successiva uscita (entro circa 100 m, ossia prima dell’inizio della corsia di ingresso sulla SS 1) per raggiungere  sempre la Via Ales e -da qui- la Via Galtelli, sottopassando la Via Aurelia. 

IN OGNI CASO CI SAREBBE UN MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA STRADALE
Comunque, con l’una o con l’altra di queste due sub-soluzioni si potrebbe ottenere anche l’indispensabile miglioramento della sicurezza stradale per il rallentamento del traffico in uscita dall’ A12, il quale oggi si immette sulla SS 1 con velocità praticamente autostradali.

IPOTESI C) Considerato che la lunghezza della corsia di accelerazione per l’immissione alla Via Aurelia del traffico proveniente dall’A12 è pari ad oltre 200 m e che -poi- la fine di detta corsia dista circa 150 m dal sovrappasso di via Galtelli, in tale spazio totale di oltre 350 m sarebbe possibile inserirvi la corsia di decelerazione necessaria per l’immissione del traffico dalla Via Aurelia alla via Ales, previo naturalmente l’istituzione del diritto di precedenza per quest’ultima corsia, rispetto a quella proveniente dall’A12, e l’adeguato allargamento finale della carreggiata della Via Aurelia. Qualora -poi- la rampa di discesa sulla Via Ales terminasse ad immediato ridosso del sottovia di Via Galtelli, il relativo incrocio stradale potrebbe anche organizzarsi mediante una minirotatoria con diametro esterno di circa 30m (analoga a quelle esistenti sulla Via M. Rosi in Aranova).

IPOTESI D) L’ultima soluzione ipotizzabile sarebbe quella di intervenire direttamente sullo svincolo di Via Galtelli , trasformando l’esistente rampa monodirezionale di immissione sulla SS 1 verso Aranova (facente parte della Via Ales) in una rampa a “loop” con doppio senso di marcia, a servizio -così- sia degli spostamenti in uscita dalla SS 1-lato Torre in Pietra verso Via Galtelli, sia di quelli in entrata sulla SS 1 verso Aranova e provenienti o dalla Via Ales-lato mare o dalla Via Galtelli. Peraltro, detta soluzione D consentirebbe anche l’inversione di marcia per il traffico dell’Aurelia proveniente dal lato di Torre in Pietra.

Tentando di fare un preliminare confronto di utilità tra le varie ipotesi esposte si possono avanzare le seguenti considerazioni.

Stando alla lunghezza delle rampe e superfici di  incroci stradali da realizzare, tra le varie ipotesi quella di minor costo sembrerebbe essere l’ipotesi B, ossia quella con parziale uso delle rampe autostradali esistenti. Peraltro, tale soluzione presenterebbe anche i vantaggi relativi all’assenza di spese per espropri, alla non necessità di indagini archeologiche (perché già eseguite) ed al minor inquinamento ambientale (per la minor presenza di nuove superfici stradali).

Comunque, a parere (espresso nell’incontro del 22 marzo u.s.) dell’Ing.Lamberto Nibbi, responsabile dell’ANAS - Compartimento Lazio, detta ipotesi B sarebbe proprio l’unica da scartare a priori, in quanto verrebbe a coinvolgere la Società Autostrade per l’Italia (concessionaria per l’A12), con le sue remore d’uso delle rampe autostradali– ancorché modestissimo- da parte di traffico locale non soggetto a pedaggio.

ATTENDENDO UNA SPECIFICA RICHIESTA DAL COMUNE DI FIUMICINO, per le altre tre ipotesi (A-prima dello svincolo con il piazzale di pedaggio dell’A12, B- tra detto svincolo e il sottopasso di Via Galtelli, C-subito dopo quest’ultimo sottopasso) l’Ing. Nibbi non si è espresso, se non per il fatto che ciascuna delle tre può rientrare nel “pacchetto” di opere in corso con il Comune medesimo.

Pertanto, ai fini della scelta definitiva di quale soluzione convenga adottare, le presenti note sono state fornite in data 29/03/2019 agli Uffici Tecnici Comunali, di modo che i relativi rapporti con l’ANAS siano informati al meglio possibile.

Lettera inviata da Comitato di Zona Aranova

Invia la tua segnalazione a... Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Pubblicato in Lettere
Etichettato sotto

Shopping Central

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.