Caricamento...

Sosta selvaggia, Petrillo: “Serve un intervento immediato in vista della stagione balneare”

“Necessario collegare i vari nodi di scambio con l’istituzione di navette dedicate, per i fine settimana”


A Fiumicino in primo piano la problematica dei parcheggi selvaggi. A sollevare la questione è Angelo Petrillo, capogruppo Lista civica Ezio Sindaco che, in vista anche della stagione balneare, chiede più controlli e navette d’interscambio nei weekend.
 
“In città il problema sosta selvaggia è un nodo da affrontare e che non si registra solo in occasione dell’assalto alle spiagge – spiega Petrillo che ha evidenzia in particolare la sosta selvaggia su via Torre Clementina o il lungomare della Salute – Auto parcheggiate sui marciapiedi, divieti di sosta ignorati ed un totale disordine. I nostri parcheggi pubblici, invece, risultano totalmenti vuoti”.
 
“È evidente – prosegue – la mancanza di controlli e di indicazioni chiare per i turisti che devono essere indirizzati presso i nodi di scambio: plateatico via Foce Micina, parcheggi Comune di Fiumicino, Piazzale Enrico Molinari, Villa Guglielmi,  piazzale Borsellino”.

“Serve un intervento immediato. Basterebbe l’istituzione di navette dedicate per i fine settimana, collegando i vari parcheggi e offrendo ai visitatori una soluzione efficace e sostenibile” conclude Angelo Petrillo
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino