Caricamento...

Maltempo, danni per i pini caduti Fregene: Baccini “stiamo monitorando altre alberature”

Un albero è caduto anche su via Muratella a Maccarese. Messo in sicurezza anche un tratto di costa a Focene 

“Siamo da venerdì sera in stato di emergenza. Per fortuna non ci sono stati feriti ma danni ingenti. Tre pini sono crollati, due in via Bagnoli e uno su via Castellammare. Altri nelle vie vicine. Stiamo monitorando un altro grande pino pericolante lungo via Castellammare, che dovremo abbattere. Stiamo monitorando altre alberature, con un censimento di quelli da abbattere, e mettendo in sicurezza i pini caduti. Ringrazio i vigili del fuoco, i volontari di protezione civile della Misericordia e gli agenti di polizia locale e le forze dell’ordine intervenuti tempestivamente. Stiamo mettendo in sicurezza anche un tratto di costa a Focene per i danni dell’erosione dove la mareggiata si avvicina alle case, mentre anche la situazione degli stabilimenti a Fregene è drammatica”, ha detto il sindaco di Fiumicino Mario Baccini che è arrivato sul posto e sta seguendo le operazioni dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile.

 

“Un ringraziamento a tutti gli uomini e le donne della protezione civile di Misericordia città di Fiumicino che sono in turno fisso in sede da 48 ore, per non lasciare scoperto il territorio”, aggiunge Elisabetta Cortani, presidente della Misericordia di Fiumicino.

 

La tromba d’aria, dal mare, si dovrebbe essere incanalata su via Bagnoli e parte di via Numana per poi finire la corsa su via Castellammare. Danni anche ad una vettura su via Numana. Un altro grosso pino si è adagiato su una parete ed il tetto di un villino in viale Nettuno. Due alberi crollati anche su via Numana. Un albero è caduto anche su via Muratella a Maccarese.

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino