Caricamento...

Isola Sacra, in manette rapinatore seriale dopo aver terrorizzato gli abitanti della zona, minacciandoli di morte

Le urla dei malcapitati hanno attirato l’attenzione di una pattuglia delle Fiamme Gialle della Compagnia di Fiumicino


Un peruviano pregiudicato per reati contro il patrimonio è stato bloccato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, dopo una serie di rapine consumate a Isola Sacra.
 
L’uomo, armato di un cacciavite, aveva terrorizzato vari abitanti della zona, minacciandoli di morte se non gli avessero consegnato il denaro contante e gli oggetti preziosi in loro possesso.
 
Le urla dei malcapitati hanno attirato l’attenzione di una pattuglia delle Fiamme Gialle della Compagnia di Fiumicino in transito che, grazie alla descrizione del soggetto fornita dalle vittime, ha avviato una battuta del territorio fino all’individuazione dell’uomo, trovato in possesso, oltre che degli arnesi atti allo scasso, della refurtiva appena sottratta che è stata restituita ai derubati.
 
Il rapinatore è stato arrestato in flagranza di reato e ristretto presso la casa circondariale di Civitavecchia, accusato dei reati di rapina aggravata, violazione di domicilio, violenza privata aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Il procedimento versa nella fase delle indagini preliminari e, in attesa del giudizio definitivo, vale la presunzione di non colpevolezza.
 
L’operazione si inserisce nel più ampio dispositivo di controllo del territorio messo in campo dalla Guardia di Finanza della Capitale.
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo