Caricamento...

Illuminazione: ennesimo black out sul lungomare

Calicchio:”bastano poche gocce per mandare in tilt il lungomare della Salute che è rimasto al buio per ben cinque giorni”

Il consigliere comunale del Pd, Paolo Calicchio ha protocollato questa mattina una interrogazione urgente per verificare le cause dei continui black out elettrici lungo l’ultimo tratto del lungomare di Fiumicino.
“A cavallo del ponte del due novembre – spiega l’esponente Pd – il lungomare della Salute è rimasto al buio per ben cinque giorni. Una costante, ormai. Bastano poche gocce per mandare in tilt una linea, per ammissione della stessa amministrazione comunale, vecchia e sottodimensionata. Messa già a dura prova dalle nuove abitazioni, spuntate come funghi negli ultimi anni e che dovrà sopportare l’allaccio di altri tre alberghi che sorgeranno a breve in quella zona”.
“Mi chiedo – continua Calicchio – come si possano sfornare decine e decine di permessi di costruire al giorno senza intervenire su pubblica illuminazione, fogne, parcheggi, raccolta rifiuti, servizi. Il centrodestra pensa di continuare a governare come ha fatto negli ultimi otto anni, portando la città al collasso?”.
“L’unica cosa che non si è fermata in questi cinque mesi di impasse – accusa Calicchio – sono le delibere di urbanistica che la giunta ha approvato. In tutto questo stiamo ancora attendendo che si presentino davanti al consiglio e ci facciano sapere quale sarà il presunto programma di fine mandato. Che fine faranno i lavoratori della Fiumicino Tributi. Che fine faranno la Fiumicino Servizi e la Fiumicino Farmacie. Ma per questo c’è tempo. Ora è più importante raccogliere i cocci di quella che era una maggioranza e campare ancora 18 mesi. Poi si vedrà”.
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino