Caricamento...

Fiumicino, domenica 21 gennaio la “Marcia della Pace 2024”

Alle ore 16 il corteo, alla presenza del Vescovo Gianrico Ruzza, percorrerà via Torre Clementina per raggiungere piazzale Mediterraneo. Il raduno alle 15.30 davanti al Comune


di Dario Nottola
 
Domenica 21 gennaio, a Fiumicino, è in programma la “Marcia della Pace 2024”. L’iniziativa è promossa dall’Azione Cattolica delle Diocesi di Porto-Santa Rufina e Civitavecchia-Tarquinia. Alla presenza, tra gli altri, del Vescovo diocesano Gianrico Ruzza, il raduno, che vedrà il saluto del sindaco di Fiumicino Mario Baccini, è alle 15.30 in piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, vicino alla sede comunale. L’arrivo è previsto alla Sala della Stazione Marittima in piazzale Mediterraneo.
 
“Il 1 gennaio, in occasione della 57esima Giornata Mondiale della Pace, Papa Francesco ci ha ricordato quanto sia importante che ‘tutti devono prestare attenzione e scegliere bene, se vogliamo consegnare alle generazioni future un mondo migliore e più pacifico’. Per questo, come ogni anno, raccogliamo questa missione ed invitiamo a partecipare alla marcia”, sottolinea l’Azione Cattolica.
 
“Da qualche anno – scrivono in una lettera Stefano Pedone e Massimiliano Solinas, rispettivamente presidenti dell’Azione cattolica di Porto-Santa Rufina e di Civitavecchia-Tarquinia – le  associazioni di Azione Cattolica diocesane celebrano insieme questo evento, scegliendo di alternare di anno in anno la città ospitante tra i due territori diocesani”.  
 
Alle ore 16 il corteo percorrerà via di Torre Clementina per attraversare il canale navigabile: sulla passerella pedonale il Vescovo, un giovane di Ac e due bambini di Acr lanceranno una corona di fiori in acqua, in memoria dei migranti morti in mare. Si proseguirà su viale Traiano per raggiungere così piazzale Mediterraneo dove si svolgerà l’evento nella Sala della Stazione Marittima. Il vescovo presenterà il messaggio della pace di Papa Francesco, dedicato quest’anno all’intelligenza artificiale, per poi consegnarlo personalmente a tutte le autorità presenti. L’incontro si concluderà con la lettura della lettera scritta dai giovani sul valore della pace.
 
‘La pace in testa’:  questo lo slogan del progetto pace 2024 individuato dall’Azione cattolica nazionale. Vuole essere il racconto dell’attenzione primaria che l’associazione ha per la pace senza pause, senza intervalli, come postura indispensabile nelle piccole, come nelle grandi dinamiche – sottolinea Cristina Carlucci, Responsabile Diocesana ACR – Non un pensiero tra gli altri, non una possibilità, ma il primo punto della lista, il più urgente, che precede gli altri in testa a tutto. Per questo, anche quest’anno, l’Azione cattolica diocesana di Porto-Santa Rufina, in collaborazione con la Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia, accoglie questa importante sfida e promuove l’iniziativa attraverso la Marcia della Pace il 21 gennaio, alle 15:30, con partenza in piazza Generale Dalla Chiesa, a Fiumicino. Perché non è solo l’urgenza del momento a imporci tale primato, ma la natura stessa  della Chiesa“.
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino