Caricamento...

Scherma, Coppa del Mondo: a Varsavia ha brillato oggi la medaglia d’argento di Edoardo Giordan

Lo schermidore di Torrimpietra conquista il terzo podio per l’Italia

di Dario Nottola

 

A Varsavia, nell’ultima tappa di Coppa del Mondo prima dei Giochi Paralimpici di Parigi, ha brillato oggi la medaglia d’argento dello schermidore di Torrimpietra, Edoardo Giordan, nella sciabola maschile A. E’ il terzo podio per l’Italia che ieri aveva visto il bronzo di Matteo Dei Rossi.

 

 

L’azzurro, primo del ranking e numero 1 del tabellone, nei primi due match di giornata ha superato prima il giapponese Kano 15-6 e poi il tedesco Haupt 15-5 conquistando la certezza del podio. Ancora un atleta teutonico sulla strada del romano delle Fiamme Oro che in semifinale ha superato con il punteggio di 15-8 Schmidt. La prova di Edo si è poi fermata in finale contro il britannico Gilliver che ha avuto la meglio per 15-9. Una medaglia d’argento di grande valore per il laziale a poco meno di due mesi dai giochi paralimpici di Parigi.

 

E’ tornata in gara ed a vincere Bebe Vio Grandis che a Varsavia ha centrato il suo primo trionfo nel 2024. La fuoriclasse azzurra ha superato tutte le avversarie conquistando la medaglia d’oro nel fioretto femminile categoria B.

 

La prova vincente di Bebe Vio Grandis è iniziata con il successo per 15-9 negli ottavi di finale contro l’atleta di Hong Kong Chung. Nei quarti una vittoria molto ampia per l’atleta delle Fiamme Oro che ha avuto la meglio sull’ucraina Doloh 15-3. In semifinale, la campionessa azzurra ha superato con un altro netto risultato, 15-4, la coreana Cho accedendo così nel match valido per l’oro. In finale Bebe Vio Grandis ha dominato fin dalle prime battute battendo la thailandese Jana 15-2. Un ritorno alla vittoria per “Bebe” dopo lo stop precauzionale nei quarti di finale agli Europei di Parigi.

(foto ufficio stampa FederScherma)

 

 

 

 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino