Caricamento...

Porto turistico: Fiumicino e’ in attesa ormai da 30 anni

Satta:”ogni volta che si decide un’opera importante su Fiumicino, automaticamente succede di tutto”

In merito all’incontro di ieri tra il sindaco Canapini, i vertici delle società costruttrici del porto turistico e le parti in causa, i prestatori d’opera nella prima fase di costruzione del molo, interviene il consigliere comunale di Futuro e Libertà, Luigi Satta.
“Sono certo dell’impegno profuso dal Sindaco Canapini nel mediare tra le parti per ottenere una via d’uscita da questa impasse, che potrebbe essere più pericolosa per chi deve ottenere il pagamento delle forniture e le opere realizzate, che non per altro. Trovo comunque assurda e fastidiosa l’intera faccenda. Assurdo che ancora qualcuno possa approfittarsi di piccole ditte che in un periodo di fortissima crisi potranno ritenersi fortunate solo ad aver lavorato, magari rimettendoci o guadagnando pochissimo. Come ho sempre sottolineato – ribadisce Satta – la realizzazione del porto turistico è un’opera fondamentale per la nostra città che lo attende da trent’anni, con trepidazione, proprio ora che il Porto Turistico di Ostia si prepara all’ampliamento e il porto di Traiano a Civitavecchia è stato costruito in men che non si dica. Perché allora ogni volta che si decide un’opera su Fiumicino, automaticamente succede di tutto? Da cosa possa dipendere ho anche delle risposte, che però lascio ai miei pensieri”.

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino