• Home
  • Articoli
  • Politica
  • Amministrative Fiumicino: "Carta di Intenti" dal Capogruppo FdI la risposta alla replica del consigliere di Maggioranza, Petrillo

Amministrative Fiumicino: "Carta di Intenti" dal Capogruppo FdI la risposta alla replica del consigliere di Maggioranza, Petrillo

Venerdì, 13 Maggio 2022 15:09

Autore: Fiumicino-Online

Amministrative Fiumicino: "Carta di Intenti" dal Capogruppo FdI la risposta alla replica del consigliere di Maggioranza, Petrillo
Costa: "Con i suoi commenti ha dimostrato ancora una volta la sua superficialità"

"Ho avuto modo di leggere il tentativo di replica al mio comunicato, da parte dell'autorevole capogruppo della lista civica Zingaretti, Angelo Petrillo, inerente all'ufficializzazione della candidatura a sindaco della coalizione di centrosinistra, nella persona dell'attuale vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, nel quale mi soffermavo in particolare, sulle perplessità emerse dalla lettura di alcuni dei principali obiettivi della Carta di intenti, condivisa da tutti i partiti e liste civiche, che sostengono l'attuale Maggioranza" lo dichiara Stefano Costa, Consigliere e Capogruppo FdI a Fiumicino.
 
"Come spesso accade - prosegue - agli esponenti di sinistra, in particolare del maggior partito, il PD, ma evidentemente la convivenza politica e la condivisione di percorsi, trasmette attitudini e come in questo caso, cattive abitudini, anche a quei partiti o liste civiche satelliti e marginali, di soffermarsi alla forma e non alla sostanza degli argomenti trattati, solo per una presunta superiorità morale ed intellettuale, di cui la sinistra per l'appunto, ritiene di esserne l'unica depositaria".
 
"Se il consigliere in questione infatti, non avesse avuto la presunzione, di fermarsi alla lettura delle prime righe - rimarca Costa - anziché proseguire nei suoi contenuti, dimostrando oltretutto, un'altezzosa superficialità, avrebbe forse capito, che in realtà non ho menzionato né il programma elettorale del centrosinistra da presentare alle prossime elezioni, di cui peraltro credo che nessuno ancora ne abbia disponibilità, né tantomeno ho menzionato i programmi della Maggioranza delle precedenti tornate elettorali, che a dispetto delle promesse in essi presenti, che non hanno trovato riscontro nella realtà, non sarebbe stato sufficiente un solo comunicato, ma si sarebbe dovuto ricorrere a più uscite, magari con cadenza settimanale".
 
"Faccio inoltre presente al consigliere Petrillo - ribadisce - che la Carta di intenti, che come lui stesso ha voluto evidenziare con sapiente risolutezza, laddove fosse condivisa da tutte le forze politiche di una coalizione, come in questo caso, rappresenta le fondamenta su cui poi andare a stilare un programma comune a tutte le liste, proprio in virtù del fatto, che le linee guida e i principi, da tutti condivisi, necessitano di opere e interventi utili alla cittadinanza e al territorio, grazie ai quali dare un seguito agli obiettivi inseriti nella stessa Carta di intenti. Alla teoria quindi, devono seguire le modalità operative, con cui concretizzare gli intenti, altrimenti si fa solo accademia, rendendo i tanto condivisi obiettivi, effimere chimere".

"Pertanto, nel mio precedente comunicato - spiega Costa -  partendo da questi obiettivi condivisi da tutte le forze di Maggioranza, che costituiscono lo stato embrionale, il punto di partenza che darà poi la forma al programma di governo, ma che voglio precisare, trattasi della Carta di intenti, proprio per non provocare sussulti al consigliere Petrillo o a chi per lui, ho voluto far notare, che l'attuale Amministrazione di centrosinistra, governa da 9 anni e che su temi importanti, anzi fondamentali come la sanità, che si concretizzerebbe con la realizzazione di un serio ospedale e non da improponibili surrogati, non si è mai spesa per i cittadini, nonostante avesse dalla sua parte, la Regione 'amica', con la quale poter interloquire più facilmente e concretamente, cercando di dare soluzioni degne di nota, ma invece nulla e casualmente solo ora, si promette alla cittadinanza di farlo nel decennio 2023-2033".
 
"Sarebbe stato quindi interessante - aggiunge - poter leggere eventuali risposte nel merito degli argomenti e non nell'eventuale forma, da parte del più volte citato consigliere, ma così non è stato e probabilmente per convenienza. Vorrei a tal proposito, con il massimo rispetto e devozione, citare un eloquente passo del Vangelo secondo Matteo, della parabola di nostro Signore Gesù, che recita testualmente: 'Perché osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che c'è nel tuo occhio?'. Ciò a dimostrazione, che di travi invece quest'Amministrazione, ne ha davvero molte e in diverse situazioni e contesti, ma preferisce soffermarsi sulla forma, non avendo evidentemente i mezzi per argomentare la sua inconsistenza o peggio ricorrere a noiosi luoghi comuni, dove critiche oggettive, vengono addidate come comodi atteggiamenti populisti".
 
"Visto comunque il forte interesse del suddetto consigliere - specifica il Capogruppo FdI - nel sapere come e quando il sottoscritto insieme alla coalizione di centrodestra, scriverà la propria Carta di intenti, associandolo ad un suo desiderio inconscio di dettarci l'agenda politica, suggerirò ai miei colleghi di Opposizione, di tenerlo in considerazione e di interpellarlo al momento opportuno, per una sua collaborazione. Mi corre l'obbligo ricordare a lui, ma anche anche ad altri suoi colleghi del centrosinistra, che la mia azione politica è costante e si concretizza in Consiglio, con documenti che porto all'attenzione per essere discussi ed eventualmente approvati, ma che forse non se ne rendono conto, per le molteplici occasioni, in cui sono fuggiti dall'aula consiliare anzitempo, compreso chi avrebbe dovuto per ruolo, garantire l'espressione democratica delle minoranze.  Voglio approfittare di questo spazio, per menzionare l'atteggiamento irriguardoso del capogruppo del PD Calcaterra, nei confronti del collega Mario Baccini, in particolare quando nel suo ultimo delirante comunicato, asserisce che il leader del centrodestra locale, non abbia mai partecipato al sistema democratico".

"Ci vuole veramente un gran coraggio nel fare certe affermazioni - sostiene Costa - da parte di un rappresentante dei cittadini, che come è ormai risaputo, ha l'abitudine di voler dettare le sue regole con violenze verbali e fisiche, oltre al fatto di dimenticare, che in queste due ultime consiliature, l'Opposizione, che ha sempre offerto invano collaborazione e condivisione di intenti su temi importanti e il Consiglio stesso, sono stati costantemente mortificati e snaturati delle loro funzioni. Purtroppo per evidenziare certe criticità e per affrontare certe problematiche, piuttosto che ricorrere vanamente agli strumenti convenzionali a disposizione dei consiglieri, quali le mozioni e le interrogazioni, molto spesso l'unica maniera, che può sortire un minimo riscontro è l'utilizzo di altri canali. Il consigliere Calcaterra, non può infatti non avere  a mente, le numerose occasioni, in cui determinati assessori ed esponenti di Maggioranza, si fanno immortalare durante la potatura di una siepe e di uno sfalcio d'erba, durante il rifacimento dell'asfalto dopo i lavori ad opera di società private di servizi, per le quali corre l'obbligo di provvedere al loro ripristino, durante la presentazione di investimenti da parte dei privati, fatti passare come pubblici".

"Concludo ricordando che già in passato ho fatto presente dell'inadeguatezza del consigliere Calcaterra, a ricoprire il ruolo di capogruppo del maggior partito che siede in Consiglio e colgo l'occasione, per rinnovare il suggerimento di rassegnare le dimissioni da capogruppo o quantomeno paventare altre soluzioni, perché un anno è sì breve a trascorrere, ma viste le premesse con le quali è iniziato questo anno che ci separa dalle prossime elezioni, sarebbe opportuno utilizzare, seppur nella legittimità di ognuno delle proprie posizioni, dei toni più appropriati e consoni a chi è stato scelto per rappresentare la Città e che tale mandato, venga espletato nell'interesse esclusivo dei cittadini, fino al suo termine naturale" conclude il consigliere Stefano Costa, Capogruppo FdI Fiumicino.
 
 
 
 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Pubblicato in Politica
Etichettato sotto

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Cookie

Informativa al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" nel prosieguo, per brevità, il "Codice"), che i dati personali forniti a Fiumicino Online - il portale del litorale romano P. I. / C.F. 06155431007, saranno raccolti e registrati da Fiumicino Online - quale Titolare del trattamento - su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del Codice.

La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alla esecuzione del Servizio stesso o di quanto da lei eventualmente richiesto e per permetterle di partecipare alle nostre iniziative. Tali dati potranno essere memorizzati per il tempo necessario alla fornitura del servizio e per gestire anche in futuro sue analoghe richieste.

Per l'esecuzione e gestione del Servizio e l'assolvimento di ogni altro onere di legge i suoi dati potranno essere portati a conoscenza di dipendenti e collaboratori di Fiumicino Online e/o di società controllanti e/o collegate, loro consulenti legali, fiscali, per il data entry.

La informiamo che potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 e seg. del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione dell'origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento, l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati.

Cookie Policy

La seguente Cookie Policy va inserita a tutti gli effetti come parte integrante della Privacy Policy di Fiumicino Online - il portale del litorale romano. P. I. / C.F. 06155431007. Questa ha preciso compito di illustrare le differenti tipologie e le modalità di uso dei cookie adoperati dal sito stesso, nonché di dare indicazioni circa i processi da eseguire per eliminarli o bloccarli definitivamente.

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice inviate al browser (tutti i browser all’incirca sono impostati per accettare automaticamente i cookie) che possono essere salvati sul computer dell’utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione, per esempio smartphone o tablet) durante la navigazione su un sito web. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

I cookie utilizzati in questo sito possono essere:

  • di sessione, ovvero cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono strettamente necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali. Si cancellano automaticamente con la chiusura del browser, alla fine di una specifica sessione.
  • persistenti, sono quelli che rimangono memorizzati nel computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Con questi cookie i visitatori che accedono al sito vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita.
  • di tipo analytics. Raccolgono informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e sulle modalità in cui questi visitano il sito (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Questi cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente.
  • di funzionalità. Raccolgono informazioni al fine di consentire all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) per migliorare il servizio reso allo stesso. Le informazioni raccolte da questo tipo di cookie sono acquisite in forma anonima.
  • I cookie di profilazione, il cui impiego comporta la prestazione del consenso alla ricezione dei cookie e al successivo utilizzo da parte nostra, vengono utilizzati per raccogliere dati di navigazione pertinenti all'utente con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Queste modalità possono a loro volta essere suddivise in cookie:

  • di “prima parte” quando sono gestiti direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web
  • di “terza parte” quando i cookie sono predisposti e gestiti da responsabili estranei al sito web visitato dall’utente.

I cookie di terza parte utilizzati da questo sito possono essere:

  • Google Analytics sul sito sono presenti i cookie tecnici di terze parti di Google Analytics, questo è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Questi permettono di registrare e visualizzare informazioni sull'uso del sito Web. Questi cookie permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate come:
    1. Il percorso di navigazione dell'utente
    2. il numero di pagine visitate,
    3. Il tempo trascorso tra un clic e un altro
    4. La login all'area riservata
    5. La visualizzazione di determinate risorse
    Questi cookie tengono traccia dei percorsi di navigazione permettendoci così di analizzare l'esperienza d'uso e migliorarne l'usabilità. Ciò che viene analizzato è il dato legato all'utente, ma quest'ultimo non viene mai identificato.
  • Google Adwords: Questi cookie sono finalizzati all’erogazione degli spazi pubblicitari. Questi cookie vengono installati da terze parti (Google Inc.). I cookie pubblicitari vengono utilizzati per dedurre un tuo “profilo” di navigatore e proporti in seguito messaggi pubblicitari conformi al tuo comportamento in rete, in linea con i tuoi interessi. I dati raccolti in tal senso, tramite questi cookie, sono anonimi e non consentono di risalire alla tua identità.
  • Google Maps utilizziamo Google Maps per fornire informazioni dettagliate su come individuare i nostri punti vendita e crediamo che contribuisca alla tua esperienza nell'uso del nostro sito.
  • I cookie derivanti dai Social sono rappresentati da quei pulsanti presenti sul sito che mostrano le icone di social network (come Facebook e Twitter) e permettono agli utenti di accedere con un "click" alla pagina social selezionata dal sito. I social plugins presenti nelle pagine permettono al social network selezionato di raccogliere i dati relativi alla visita. Con questi pulsanti sono dunque installati cookie di terze parti. Con questi social plugins non viene però scambiata alcuna informazione di navigazione o dato dell'utente acquisiti.

Come bloccarli o eliminarli

Gli utenti possono può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser impostandolo in modo tale che esso accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, al fine di poter valutare se accettarlo o meno. L’utente è abilitato, comunque, a modificare la configurazione predefinita (di default) e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. È importante sottolineare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.